La Città metropolitana di Milano aderisce ad Avviso pubblico

La Città metropolitana di Milano aderisce ad Avviso pubblico, con un sì convinto ed unanime del Consiglio metropolitano riunitosi venerdì 27 ottobre in videoconferenza.

Il Consigliere delegato alla Legalità e Beni confiscati alla criminalità, Rino Pruiti, ha spiegato la volontà di aderire all’associazione, che, costituita nel 1996, riunisce e rappresenta Regioni, Province, Città metropolitane e Comuni impegnati nel diffondere i valori della legalità e della democrazia. L’ente di area vasta sottoscrive così i principi contenuti nell’Atto Costitutivo, nello Statuto e nella Carta d’Intenti, volti ad “organizzare la legalità”, offrendo ad enti e cittadinanza occasioni e strumenti utili, oltre ad un vero e proprio codice etico di riferimento per agire concretamente sul versante della prevenzione delle nuove e più insidiose forme di corruzione, promuovendo la cultura della trasparenza e della legalità.

Un tema su cui la Città metropolitana ha avviato un importante percorso condiviso col territorio. Solo qualche mese fa, infatti, era stata istituita la Commissione consiliare antimafia, anticorruzione, trasparenza e legalità, mentre a fine settembre è stato siglato l’accordo interistituzionale per la legalità della Città metropolitana di Milano, insieme a Libera e ai Comuni del territorio, durante la Giornata della trasparenza.

La criminalità tenta di minare le istituzioni democratiche, penetrando l’economia legale favorendo la corruzione – spiega il Consigliere delegato alla Legalità e Beni confiscati alla criminalità, Rino Pruiti – E’ compito delle istituzioni, a tutti i livelli, mettere in campo azioni per contrastarle, coinvolgendo la società civile a più livelli. Noi, come amministratori e amministratrici, abbiamo il dovere di mettere il bene comune al di sopra delle diverse posizioni ideologiche, con scelte responsabili e cercando un dialogo con la cittadinanza, sollecitandone la partecipazione attiva. L’adesione ad Avviso pubblico è una tappa del percorso avviato ed un segnale inequivocabile della direzione che, come Città metropolitana di Milano, vogliamo prendere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.