Buccinasco, Parcheggio di via Azalee con ricarica per i veicoli elettrici

Pubblicato il Bando per affidare in locazione l’area di sosta in via Azalee all’angolo con via del Commercio dove realizzare un progetto per dotare il parcheggio di infrastrutture utili allo sviluppo del lavoro e dei trasporti nella zona industriale di Buccinasco

Buccinasco (18 maggio 2021) – L’Amministrazione comunale ha pubblicato sul sito internet istituzionale (sezione CONCORSI E GARE) il Bando pubblico per la locazione del parcheggio comunale di via delle Azalee angolo via del Commercio, con la possibilità di presentare l’offerta entro le ore 12 del 18 giugno 2021 mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo (su appuntamento) o tramite raccomandata con avviso di ricevimento. 

Per partecipare al bando è necessario presentare anche un progetto per dotare il parcheggio di infrastrutture per la ricarica di veicoli alimentati ad energia elettrica. L’area di parcheggio potrà essere recintata, su autorizzazione espressa del Comune, al fine di impedirne l’accesso. 
La locazione avrà durata 6 anni e potrà essere rinnovata per ulteriori 6 anni, fino a un periodo massimo complessivo di 12 anni. 
A base d’asta è posto il canone di concessione annuo di 69 mila euro. 

“Per l’assegnazione del parcheggio pubblico di via Azalee nella zona industriale di Buccinasco – spiega il sindaco Rino Pruiti – abbiamo deciso di valutare non solo l’offerta ma anche il progetto, perché vogliamo che in quest’area si dia la possibilità di ricaricare veicoli elettrici, ormai sempre più diffusi. Per la tutela dell’ambiente, infatti, è nostra intenzione incentivarne l’uso e vogliamo anche contribuire allo sviluppo di infrastrutture utili a incrementare il lavoro sul territorio. Avere un luogo di sosta e ricarica proprio a ridosso della tangenziale e della nostra zona industriale potrà, crediamo e speriamo, attirare anche nuovi operatori eventualmente interessati a capannoni e strutture in zona e quindi allo sviluppo di nuove attività lavorative e alla riqualificazione degli stessi edifici”. 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

4 commenti

  • Alberto Alpegiani

    speriamo abbiano almeno il buon senso di installare colonnine per la ricarica veloce ( 250 kw erogati per ricaricare l’auto in mezzora ) sto parlando quindi di colonnine che erogano corrente continua e non le lente colonnine in corrente alternata ( da 3 o 11 KW ) che necessitano ore ( anche 4 o 5 ) per una ricarica di almeno il 50% della batteria dell’auto , dato che in zona non ci sono negozi o servizi tali da far trascorrere a chi deve ricaricare il tempo di attesa..

  • Serviranno anche a furgoni elettrici dei corrieri spero…

  • Guido Labici

    Sempre “viatici” per le quattro ruote.

    E la ciclofficina allora?

    Sindaco marinaio!

  • Max

    Avanti così…
    Forza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.