Rino Pruiti : “Mi candido consigliere metropolitano nella lista unica del centro sinistra”.

Questa mattina ho firmato l’accettazione della candidatura per il consiglio metropolitano, le elezioni si svolgeranno domenica 19 dicembre durante tutta la giornata, si voterà presso la sede della ex provincia in Via Vivaio 1. Possono votare esclusivamente i sindaci e i consiglieri comunali in carica nei comuni metropolitani. Chi viene eletto  non percepisce nessuna indennità economica. Lavora gratis per la collettività, oltre a continuare a fare il sindaco o il consigliere comunale.

Ho fatto questa scelta perché vorrei rappresentare il sud ovest di Milano e occuparmi di tre temi che ritengo fondamentali:

  • il primo è la legalità, vorrei che si costituisse una commissione consiliare “legalità, trasparenza e antimafia” metropolitana. Ho più di 20 anni di esperienza come amministratore locale, so bene che i fenomeni criminali, specialmente legati alle mafie, non conoscono confini comunali, solo una sinergia di tutta la città metropolitana, in concertazione con la Magistratura e le Forze dell’ordine, può portare risultati positivi. Vanno condivise informazioni e strategie territoriali, vanno valorizzate le “buone pratiche” amministrative già implementate in comuni come il mio, dove hanno contribuito a creare gli anticorpi necessari a combattere il malaffare in tutte le sue forme.

  • Il secondo è il Parco Agricolo Sud Milano. Forse la ricchezza maggiore che abbiamo nel sud ovest Milano, ettari di natura e biodiversità che non hanno prezzo. L’Ente gestore del parco è, appunto, la Città metropolitana. Questa ricchezza ambientale va rilanciata e resa più fruibile, andando incontro alle esigenze dei coltivatori e delle popolazioni che vivono nel parco, trovando un giusto equilibrio sostenibile tra tutte le istanza senza derogare, in alcun modo, alla salvaguardia del parco stesso, difendendolo dai numerosi “nemici” che ha sempre avuto e che oggi stanno rialzando la testa.

  • Il terzo i trasporti urbani di superficie, le ferrovie e soprattutto i prolungamenti delle metropolitane fuori dal confine di Milano città. Se vogliamo diventare una vera, moderna, efficiente area metropolitana, i trasporti sono una priorità assoluta. Bisogna stimolare sia la Regione Lombardia che il governo nazionale a fare di più, stanziare più risorse, anche approfittando dell’occasione, più unica che rara, costituita dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

    Come risaputo io non ho nessuna tessera di partito in tasca, la mia natura politica è esclusivamente locale e puramente “civica“. Mi riconosco in una alleanza VERA  e strategica con le forze ecologiste, riformiste e progressiste e chiederò, quindi,  il consenso a TUTTI i sindaci e a TUTTI I consiglieri comunali della città metropolitana.

    Vi chiedo di sostenermi in questa nuova impresa al servizio della collettività.

    Rino Pruiti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.