Buccinasco, la città che (NOI) vogliamo

Buccinasco Italia – In una calda serata di luglio il Consiglio comunale ha adottato il nuovo Piano di governo del territorio. Ne sono e ne siamo molto orgogliosi, Buccinasco dimostra di voler guardare al futuro, di voler pensare al disegno di una città attenta ai bisogni dei cittadini, degli operatori, delle associazioni di categoria e di chiunque sia aperto al confronto e condivida l’obiettivo di non rinunciare (e anzi migliorare) al verde, alla qualità della vita, a una mobilità più fluida e sostenibile.

L’emergenza sanitaria che ha paralizzato il Paese e il mondo per quindici mesi non ci ha impedito di lavorare con impegno e sognare (e programmare) di trasformare Buccinasco. Con la rigenerazione urbana gli immobili dismessi da anni lasceranno il posto a nuovi insediamenti, liberando decine di migliaia di metri di cemento. Con l’attenzione al verde e alla sostenibilità ambientale che ci caratterizza, favoriremo migliaia di nuove piantumazioni e avvieremo un nuovo progetto di forestazione urbana fino ad aumentare ancora di più il nostro patrimonio verde.

Lasceremo questa eredità a Buccinasco. E continueremo ad ascoltare tutti coloro che intendono contribuire alla crescita della nostra città: nei prossimi sessanta giorni chiunque potrà presentare osservazioni che analizzeremo ed eventualmente accoglieremo prima dell’approvazione definitiva.

Migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini significa anche investire nei servizi e nelle politiche per la famiglia, la sicurezza, la salute.

Stiamo facendo ulteriori passi verso l’innovazione tecnologica e i servizi telematici con un uso sempre più massiccio della Spid, del PagoPA e dell’APP IO: passi avanti concreti verso la semplificazione amministrativa.

Nel frattempo continuiamo a sopperire alle mancanze della sanità regionale favorendo servizi sanitari di prossimità, pensando soprattutto ai bisogni della popolazione più fragile e anziana: a Romano Banco il centro prelievi si arricchirà di nuovi servizi, così come lo spazio che da anni il Comune concede gratuitamente alla Fondazione Sacra Famiglia (in attesa dell’autorizzazione di ATS per le prestazioni infermieristiche).

Sicurezza e legalità continueranno ad essere altri baluardi di questa Amministrazione. Abbiamo potenziato il nostro Corpo di Polizia Locale che si doterà di ulteriori mezzi e servizi, investendo risorse soprattutto nel campo della formazione e del controllo degli esercizi commerciali con un nucleo specializzato. Insisteremo anche sulla videosorveglianza, aggiungendo alle 70 telecamere già presenti sul territorio anche occhi elettronici mobili. Li stiamo sperimentando e stanno già dando buoni frutti.

A un progetto tengo particolarmente per il prossimo futuro.
Ridare vita agli ultimi beni confiscati alla criminalità organizzata assegnati al nostro Comune: i due appartamenti di via Tobagi 5 che abbiamo acquisito grazie a una battaglia condotta insieme ai nostri cittadini. Una doppia vittoria, dello Stato contro la criminalità organizzata, di una comunità attenta e vigile sul bene comune. Questa è Buccinasco, la città che noi vogliamo.

Rino Pruiti
Sindaco di Buccinasco

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.