Parla con me

In questa pagina potete postare commenti, segnalazioni, critiche o altri messaggi diretti. La mia e-mail personale è : rino@rinopruiti.it – quella comunale : r.pruiti@comune.buccinasco.mi.it – il mio cellulare (per emergenze o comunicazioni urgenti) è: 3316002304

314 commenti

  • Marco

    Buona sera Rino,
    ti disturbo per un’informazione che immagino possa interessare molti residenti di Buccinasco.
    Ho sentito che il supermercato Esselunga sta pianificando entro i prossimi due anni una cospicua estensione. In particolare dovrebbe realizzare un’ampliamento partendo dall’attuale area-retrostante il supermercato per proseguire nella direzione verso via Morandio e quindi al confine con Milano con l’obiettivo di realizzare una nuova Galleria commerciale simile a quella presente in altre omonimi Superstore Esselunga.
    Sembra inoltre che si sia in attesa di nuovi permessi, ma da quanto io ricordo il Comune di Buccinasco aveva già da tempo fornito un’ autorizzazione a procedere con i lavori.
    Ci sono delle novità nel frattempo intercorse ?
    Per caso le nuove autorizzazioni potrebbero riguardare il Comune di Milano che si troverebbe di fatto impattato da questo ampliamento essendo a cavallo del confine comunale?
    Grazie in anticipo per le informazioni che potrai fornirci.

  • Marco sono già autorizzati dal 2013, non servono altri permessi, o meglio possono cominciare se pagano prima i diritti ad edificare al nostro comune e i progetti conformi al pgt

  • Marco

    Grazie Rino.
    Considerato che i permessi sono arrivati nel 2013 e ad oggi i lavori non sono ancora iniziati evidentemente è intervenuto qualche problema di diversa natura.
    La mia ipotesi, ma forse mi sbaglio, è che Esselunga intenda aprire un nuovo varco d’ingresso sulla via Morandio dove avrebbe anche una maggiore visibilità e tanto spazio per realizzare parcheggi e cubatura ma in quella zona siamo già nel comune di Milano…

  • Mario

    Salve Rino, ti scrivo per metterti a conoscenza del fatto che i due parcheggi, quello di Viale Lombardia angolo Via Palermo e l’adiacente parcheggio del discount «Penny Market», vengono utilizzati ormai da parecchi anni per stazionare, anche per lungo periodo, camper turistici e auto abbandonate, molto probabilmente rubate. In un caso sono abbastanza certo che il camper venga anche utilizzato per viverci, con qualcuno presente all’interno.
    Inoltre nei periodi festivi, soprattutto quelli estivi, il numero dei caravan parcheggiati è davvero eccessivo.
    Sono a conoscenza del fatto che il parcheggio di tale esercizio commerciale probabilmente è di proprietà privata, e che i caravan in certe circostanze possono sostare nei parcheggi, ma il comune non può intervenire in nessun modo? Magari rimuovendo almeno i veicoli abbandonati a se stessi o mettendo una sbarra che limiti l’accesso ai veicoli con una certa altezza.

    Grazie e Buona Natale.

  • marco

    Buongiorno, in via Tobagi Open Fiber ha da poco terminato gli scavi per installare la Fibra, da una settimana circa l’asfalto del marciapiede e della sede stradale, già in precarie condizioni…, non è ancora stato ripristinato, vi sono tutt’ora cartelli e transenne abbandonati.
    Con l’occasione le chiedo di percorrere la via Tobagi con l’auto, e senza peccare di presunzione sono certo mi darà ragione, si troverà obbligatoriamente a fare la gimkana per evitare buche e i tombini che si sono abbassati/sprofondati sotto il livello dell’asfalto.
    Le chiedo pertanto con l’occasione del ripristino di “aggiustare” per lo meno le buche e livellare i tombini, grazie.

  • Ivan

    Buongiorno Sindaco, sono Ivan e ho 22 anni,grazie allo Sportello Lavoro di Buccinasco ho fatto un colloquio con un’azienda di Buccinasco e ho TROVATO LAVORO… o meglio è un mese e mezzo che aspetto pare che non dipenda ne dall’azienda e ne dall’agenzia ma non ho capito bene chi deve autorizzare questo mio agognato ingresso nel mondo del lavoro… boh ,Inps,garanzia giovani e portali internet vari ecc.
    Lo so che non puoi aiutarmi e anzi ti ringrazio per lo Sportello Lavoro che hai ideato ma sono molto amareggiato e non so che pesci prendere. Grazie per l’ascolto. Ivan Granata

  • Laura Peretto

    Buonasera signor Rino, sono una madre di una famiglia abitante nel suo comune di Buccinasco. Avrei bisogno di raggiungerla x parlare del centro estivo, ma non so se questo è il luogo giusto… O se devo mandarle una mail… È veramente importante. Grazie, Laura

  • Merci

    Buonasera
    Via Guido rossa attendiamo avvio intervento per ripristino della zona al confine von Assago ma cortesemente tagliate l’erba nel frattempo altrimenti diventa una foresta !
    Grazie
    Marco

  • Mergi non di può, o meglio devi aspettare dopo spiego perché

  • Roberto Meleri

    Buongiorno sig Pruiti,
    oggi mi sono recato all’ufficio anagrafe per richiedere una rettifica dei miei dati che , non coincidendo con altri documenti a causa del riporto di più nomi di battesimo, impedivano ai sistemi informatici il riconoscimento della mia identità digitale con conseguente impossibilità di rinnovo patente e richiesta documenti a vari altri enti.
    Il tutto a causa di mancata trasmissione dati al comune di Buccinasco da parte del mio comune di nascita, che per risolvere la questione mi aveva prospettato un iter di qualche mese. … Il classico pasticcio burocratico…
    Voglio qui pubblicamente ringraziare la responsabile e gli impiegati dell’ufficio anagrafe, ai quali La prego di riportare ancora il mio apprezzamento, che con grande gentilezza, attenzione e buona volontà, dopo qualche consulto tra i vari uffici, in 40 minuti hanno risolto la questione e hanno reso possibile la rettifica e l’emissione di nuovi documenti corretti.
    Dato che spesso la P.A. è menzionata solo per disservizi, lungaggini ecc. ecc. mi par doveroso riportare l’esempio della professionalità e attenzione ai problemi dell’utenza da parte dei suoi impiegati che oggi ho potuto sperimentare.
    Cordialmente

  • gm

    Buongiorno,
    ieri ho prestato aiuto ad una signora anziana che era stata appena attaccata e morsa da un cane lasciato libero dal padrone.
    L’episodio è avvenuto nei giardini di Via F.lli Cervi ang. Indipedenza, fuori dall’area cani.
    E’ intervenuta anche una pattuglia della Polizia Locale, quindi può visionare il verbale e leggere i dettagli. E’ stato necessario anche l’intervento di un mezzo di soccorso.
    Mi capita spesso di incotrare cani senza guinzaglio e museruola. In passato ho avuto cani anche io e sono consapevole di quanto possa succedere – l’aggressività può scatenarsi anche senza preavviso.
    Quanta attenzione viene data alla cura dei propri cani, intendendo anche la salvaguardia della sicurezza delle persone ? Può il Comune, per mezzo di tutti gli strumenti a disposizione ( il suo sito, il giornale, etc.) e tramite le associazioni animaliste del territorio ribadire i concetti fondamentali della convivenza civile ? Quanta attenzione viene data dalla Polizia Locale ?
    Grazie

  • Gm. Unico responsabile è il padrone, il comune fa e ha fatto molto, a volte anche troppo in termini di energia e spesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.