Sicurezza a Buccinasco, in arrivo “rinforzi” per la Polizia Locale. Facciamo da soli.

Per garantire un maggior controllo del territorio, l’Amministrazione ha deciso di assumere sei agenti e dotare il corpo di PL di nuovi strumenti, tra cui due auto attrezzate. Già acquistati 25 spray e altrettanti bastoni estensibili per l’autodifesa dell’operatore 

Buccinasco (1 ottobre 2020) – Interventi concreti per un controllo più efficace del territorio e una maggiore sicurezza degli agenti di Polizia Locale, impegnati sempre di più anche nelle ore serali e notturne. 

“Nelle scorse settimane – spiega il sindaco Rino Pruiti – abbiamo installato nuove telecamere: ricordo per esempio l’occhio elettronico nella zona pedonale di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto dove già vediamo i primi risultati, non ci sono abbandoni di rifiuti e sono diminuiti gli schiamazzi. Ora forniremo anche ai nostri operatori di Polizia Locale più dotazioni in modo da garantire loro maggiore  sicurezza”. 

Entro l’anno, il Comune acquisterà due nuove auto per la Polizia Locale mentre sono già stati acquistati 25 bastoni estensibili per l’autodifesa e 25 spray a tutela degli operatori. Per l’utilizzo corretto di questi nuovi strumenti, i nostri agenti seguiranno un corso tenuto da un operatore del nostro corpo di Polizia Locale e riceveranno una certificazione di Regione Lombardia. 

“Investire sulla sicurezza degli operatori e sull’ammodernamento della strumentazione – continua il sindaco – è fondamentale per attuare in concreto politiche di controllo del territorio e di tutela della cittadinanza. Assumeremo anche sei agenti: grazie a questo potremo studiare un progetto per estendere il terzo turno anche fino alla mezzanotte, garantendo una maggiore sicurezza al nostro territorio. I nostri agenti, unici nella zona, già controllano il territorio fino alle 22 con una presenza quotidiana importante. Più volte ho scritto al Prefetto e al Ministro dell’Interno proprio per chiedere una maggiore presenza delle Forze dell’Ordine nel nostro territorio perché soprattutto di sera e di notte non sono sufficienti. Non ho mai ottenuto risposta, quindi non abbiamo altra scelta: dobbiamo sopperire con le nostre risorse comunali”. 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco 

8 commenti

  • Michele

    Sindaco, queste sono notizie che fanno piacere. Da avversario (ex, nel senso che per il momento non faccio più politica attiva) politico ti dico “ben fatto”. Rimane da risolvere la questione del parcheggio del centro commerciale di via Emilia (fronte IN’s e di fianco, verso via Vivaldi). Tutte le notti c’è un notevole rumore, causato da frotte di ragazzi che sparano musica ad altissimo volume, fanno schiamazzi e sgommate con le macchine. Tutto questo infastidisce da anni le famiglie che hanno le case che si affacciano su quel fronte. So che ci sono state diverse comunicazioni fra il condominio e l’amministrazione, ma il problema permane. A disposizione per cercare una soluzione che permetta alle famiglie, di dormire la notte.

  • Roberto

    “Quando un uomo con il bastone, incontra un uomo con la pistola, quello con il bastone è un uomo….”

    (Per un pugno di mosche)

  • Eugenio

    Buongiorno sindaco, seguo con ammirazione le iniziative di questa amministrazione, specie se queste si tramutano in fatti, come in questo caso.
    Facendo seguito alla provocazione di Roberto, spero concorderà che non siamo nel “far west”, e si spera che queste dotazioni siano più che sufficienti o che addirittura non servano mai a Buccinasco.

    Ricordiamoci che la PL è nostra alleata, e serve a mantenere l’ordine non lo stato di polizia.

  • I nostri hanno anche pistole

  • VELLE EST POSSE……

  • Matteo

    Ottima idea nel puntare su armi non letali ed efficienti per questo tipo di impiego.

    Con il buon auspicio che non possano mai servire, un pensiero relativo alle “pistole” sorge spontaneo:
    Con la presenza dei Carabinieri, Polizia di Stato, Esercito, e unità speciali GIS tutte pesantemente armate e queste ultime sempre pronte a partire da Pisa-Livorno in 30 minuti con elicotteri Bell-Augusta, mi sfugge l’utilità e il possibile beneficio nella lotta alla criminalità “di provincia” nel dotare ANCHE i corpi di polizia locale di armi da fuoco.
    Per non parlare della manutenzione, dello stoccaggio e della suscettibilità al furto ed uso improprio che per quanto riguarda le armi da fuoco, è sempre un rischio.
    Sarebbe interessante analizzare i costi/benefici della lotta alla micro-criminalità riguardo alle spese armamenti nostre e dei comuni limitrofi, come Corsico, dotati anche loro di pistola.

    Ritratterei volentieri il mio punto di vista se qualcuno mi rispondesse che i “nostri” vigili urbani sono assediati in imboscate, minacciati quotidianamente o debbano operare in zone ad alto rischio per la loro incolumità.
    Buccinasco non mi sembra certo il caso, per quanto la presenza della mafia sia onnipresente.

    Un saluto.

  • Matteo temo che tu immagini in modo che non c’è, tipo serie TV, in realtà c’è solo la polizia locale presente in maniera costante

  • giuliana porcellini

    OTTIMO BEN FATTO TUTTO IL MIO APPOGGIO!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.