#Buccinasco Scuola, dal Comune quasi 2 milioni per gli alunni, investimenti senza precedenti

di FRANCESCA GRILLO – Buccinasco (Milano), 10 dicembre 2018 – Un milione  e 700mila euro per le scuole, anzi, per gli alunni. Perché il maxi investimento del Comune prevede piani formativi e occasioni di crescita che vanno oltre il classico percorso didattico. Ore in più da dedicare ad argomenti diversi, da affiancare alle materie classiche. L’Amministrazione ha deciso così di investire molto negli studenti , anzitutto aiutando i disabili.

«In questo anno scolastico il numero degli alunni con disabilità è cresciuto da 93 a 111: abbiamo deciso di aumentare le ore, da quasi 31mila a oltre 37mila, e di conseguenza anche i fondi: da 615mila a oltre 750mila euro», spiega l’assessore all’Istruzione David Arboit. Il Piano di diritto allo studio, il documento strategico che parla di scuola e opportunità per gli alunni, si arricchisce di diverse proposte dedicate ai piccoli studenti. Si parte dai corsi di coding, per imparare i segreti della programmazione, quelli di filosofia e gli incontri con le fiabe motorie, un progetto per avvicinare i bambini allo sport fin dalla tenera età.

Contributi anche per il Centro Garelli, che si occupa di aiutare i ragazzi nei compiti e organizza, in più, un sostegno psicologico, a cui si affianca il nuovo sportello per i genitori. Spazio anche all’arte, con i percorsi creativi in collaborazione con la fondazione William Congdon, artista americano vissuto a Buccinasco. Incontri anche di teatro e per promuovere l’attività sportiva con le associazioni del territorio che proporrano le proprie discipline in orario scolastico.

Previsti anche momenti di inclusione sociale per i sinti del quartiere Terradeo, progetti per la prevenzione e l’educazione contro la violenza di genere, appuntamenti con la lettura, incontri musicali con la banda cittadina e appuntamenti per imparare a fare la raccolta differenziata e rispettare l’ambiente. Tornano infine i corsi che hanno riscosso grande successo con la polizia locale sull’autodifesa dedicata alle ragazze. In ultimo, torna anche quest’anno la rassegna Buccinasco contro le mafie: laboratori su regole e diritti e incontro con il capo della Dda di Milano Alessandra Dolci.

IL GIORNO ONLINE FONTE: https://www.ilgiorno.it/sud-milano/cronaca/buccinasco-diritto-studio-1.4337478

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.