#Buccinasco: Il Parco Spina Azzurra diventa sempre piu’ inclusivo

Oggi la Giunta comunale ha approvato il progetto per la fornitura di pannelli ludici utilizzabili anche da bambini in sedia a rotelle, un’altalena con seggiolino inclusivo e altre strutture accessibili ai bambini con disabilita’. Chiesto anche il finanziamento alla Regione

Buccinasco (5 settembre 2018) – Aumentano i giochi del parco piu’ frequentato di Buccinasco, il Parco Spina Azzurra, che ha al suo interno sia la biblioteca comunale che il Centro Diurno Disabili.

Oggi la Giunta comunale ha approvato un importante progetto del valore di circa 37 mila euro che prevede la realizzazione di una nuova area ludica proprio nell’area verde antistante il Centro Diurno Disabili, per rafforzare la vocazione gia’ inclusiva del parco (dove nell’area di via Grancino negli anni scorsi l’Amministrazione comunale ha gia’ realizzato una palestra a cielo aperto con otto postazioni fitness utilizzabili anche da giovani e anziani e un tappeto elastico adatto anche alle sedie a rotelle).

Il nuovo progetto prevede la posa di pannelli ludici utilizzabili anche da bambini in sedia a rotelle, un’altalena con seggiolino inclusivo e strutture accessibili anche a bambini e ragazzi con disabilita’.

“Con questo progetto – spiega il sindaco Rino Pruiti – partecipiamo al bando indetto da Regione Lombardia che prevede un contributo fino a 25 mila euro a fondo perduto proprio per la realizzazione di aree gioco inclusive. Ci candidiamo per ampliare l’offerta del nostro Parco Spina Azzurra, cosi’ come gia’ avevamo annunciato in campagna elettorale e indipentemente dall’esito del bando, realizzeremo il nostro progetto. L’obiettivo è rendere accessibili i giochi del parco anche alle persone con disabilita’, sia i ragazzi che frequentano il nostro Centro che tutti gli altri: i bambini con disabilita’ hanno il diritto di giocare con spazi adatti alle loro esigenze e stare insieme a tutti gli altri. Vogliamo creare un parco giochi per tutti, con spazi privi di barriere architettoniche o sensoriali per muoversi liberamente”.

Il bando indetto da Regione Lombardia (con Deliberazione n° XI/502) prevede il contributo minimo di 10 mila euro e massimo di 25 mila euro.

4 commenti

  • Francesco Francica. Via G. leopardi 80 Buccinasco

    Bravo Rino, Avanti tutta.!!!!!

  • Bella iniziativa!
    Forse ha senso iniziare i lavori in primavera: siamo quasi in autunno e il parco sarà certamente meno frequentato con le piogge che a dovrebbero arrivare a breve.

  • Ottimo esempio di quanto si possa concretamente realizzare, anche nel piccolo, a favore dell’inclusione sociale !
    Avanti così.

  • Ma da dove viene questo straordinario sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.