#BUCCINASCO DOTE SCUOLA 2017-2018: COMPONENTE “MERITO”

Fino al 15 novembre 2017 si può presentare la domanda per accedere al contributo regionale rivolto agli studenti delle scuole secondarie superiori di secondo grado o dei centri di formazione professionale che hanno concluso l’anno 2016/2017 e che hanno conseguito risultati eccellenti

Buccinasco (16 ottobre 2017) – Da oggi, lunedì 16 ottobre, a mercoledì 15 novembre 2017 gli studenti che hanno concluso lo scorso anno scolastico (2016/2017) con risultati eccellenti possono partecipare al bando regionale per l’assegnazione della Dote scuola 2017/2018 – componente “Merito”.

Possono presentare la domanda gli studenti che hanno frequentato la classe terza e quarta delle scuole secondarie superiori di secondo grado e che hanno ottenuto una votazione finale media pari o superiore a 9; studenti meritevoli che hanno concluso il terzo o quarto anno del percorso di istruzione e formazione professionale con votazione pari a 100; studenti che hanno sostenuto l’esame di maturità nella scuola secondaria di secondo grado ottenendo la valutazione finale di 100 con lode.

Agli studenti delle classi terze e quarte di licei e istituti tecnici è riconosciuto un buono servizi del valore di 500 euro finalizzato all’acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e sussidi per la didattica (da utilizzare entro il 31/7/2018).

Per chi ha sostenuto l’esame di maturità e per chi ha concluso il percorso di istruzione e formazione professionale è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità anche attraverso viaggi di studio all’estero (mille euro per esperienze di almeno una settimana in Italia; 1500 euro per esperienze di almeno una settimana in Europa; 3 mila euro per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo).

La domanda di buono a favore dello studente in possesso dei requisiti può essere presentata dallo stesso studente se maggiorenne; da uno dei genitori; dalla famiglia affidataria o dal tutore nel caso di minori affidati con specifico provvedimento dell’autorità giudiziaria.

La domanda deve essere presentata unicamente on line, con procedura informatica all’indirizzo https://www.scuola.dote.regione.lombardia.it facendo attenzione a seguire tutte le procedure previste in ordine alla presentazione e alla protocollazione della stessa.

Rispondi