SICUREZZA, QUATTRO SINDACI PRONTI A FARE SQUADRA

Martedì 5 settembre si è svolto a Corsico un incontro tra i sindaci di Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio per definire una strategia comune che possa accrescere gli interventi di presidio e controllo del territorio. Individuate alcune direttrici strategiche.

Corsico (6 settembre 2017) – “Facciamo squadra!” è questo l’appello lanciato ieri sera dal sindaco di Corsico Filippo Errante nell’incontro organizzato con i primi cittadini di Buccinasco, Cesano Boscone e Trezzano sul Naviglio, insieme ai rispettivi comandanti delle polizie locali. “Noi stiamo facendo molti investimenti– ha detto Errante – e dobbiamo riuscire a dare risposte maggiori ai nostri cittadini. Come? Creando maggiori sinergie e portando avanti progetti che rispondano maggiormente al bisogno di sicurezza”.

Nell’incontro, che si è tenuto nell’ufficio del sindaco in via Roma, i sindaci hanno dato mandato ai comandanti di mettere a punto dei progetti che permettano, all’interno della convenzione sottoscritta da oltre una ventina di amministrazioni comunali, di adottare interventi mirati e più frequenti almeno nei Comuni di Corsico, Buccinasco, Cesano Boscone e Trezzano sul Naviglio.

“Occorre avviare rapidamente quanto possibile, rimandando – ha detto il primo cittadino di Corsico – ai prossimi mesi ciò che, invece, è oggetto di negoziazione con le organizzazioni sindacali”. D’accordo anche il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti: “Procediamo immediatamente su ciò che è possibile, perché registriamo nel nostro territorio una percezione di insicurezza in alcuni orari e in alcune zone, anche se i dati, in realtà, ci confermano che non sussiste alcuna situazione di vero allarme. L’ideale sarebbe avere turni serali e la presenza di pattuglie tutte le domeniche, ma nel frattempo andrebbe bene progettare campagne mirate nei nostri territori, per risolvere insieme le eventuali specifiche criticità”.

“La collaborazione tra Cesano e Corsico – ha spiegato il sindaco di Cesano Boscone Simone Negri – per garantire presidi domenicali e interventi di mutuo aiuto anche durante il giorno ha dato buoni risultati. Attendiamo ora le proposte che ci faranno i comandanti per valutare attentamente dove concentrare le risorse, tenendo presente che ogni Comune ha le sue specificità ed esigenze. Sono perplesso sulla possibilità che si arrivi a un reale ampliamento dell’orario nelle ore serali senza che tutti i Comuni trovino soluzioni adeguate, anche economiche, con il personale. Questo è un punto centrale affinché si possa andare avanti”.

Anche Trezzano vuole essere della partita. “Abbiamo deciso – ha detto il sindaco trezzanese Fabio Bottero – una riorganizzazione del nostro servizio e chiediamo quindi una collaborazione con Cesano e Corsico, ma anche Buccinasco, perché ci siamo dati degli obiettivi programmatici sulla sicurezza che, grazie anche alla collaborazione con i Comuni confinanti, intendiamo raggiungere”.

All’incontro era presente anche l’assessore alla sicurezza di Corsico Sergio Di Giovanni. “Non sono d’accordo sull’organizzazione di servizi con 4/5 pattuglie in orari diurni – ha detto – se poi, nel momento del bisogno, non si riesce a rispondere alle richieste dei cittadini. Le maggiori richieste che ci arrivano dai cittadini si riferiscono alle ore serali e notturne. Quindi ritengo che riuscire ad assicurare un presidio della polizia locale fino alle 24 sia un obiettivo del tutto auspicabile. Considerando debitamente – ha sottolineato l’assessore – che gli agenti di pl non sono come gli altri dipendenti comunali e quindi va riconosciuta loro la specificità dei compiti di servizio svolti quotidianamente”.

Nei prossimi giorni i comandanti si incontreranno e metteranno a punto delle schede con progetti operativi che possano essere avviati entro breve tempo, quindi senza particolari investimenti e senza alcun stravolgimento degli orari di servizio dei differenti comandi.

Uffici stampa Comuni di Corsico, Cesano Boscone, Buccinasco e Trezzano sul Naviglio

Claudio Trementozzi (335.6671.574) – Maria Ficara ( 338.5365742)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.