#Buccinasco : Illuminazione pubblica, finalmente si cambia gestione!

Buccinasco (4 maggio 2017) – Dal 1° giugno 2017 cambia ufficialmente la gestione del servizio di manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica di Buccinasco. Non è stato certo facile. Un traguardo di grandissima rilevanza che consentirà un effettivo miglioramento del servizio e dell’efficienza energetica a beneficio dell’Ente e di tutti i cittadini, anche sotto il profilo della sicurezza.

Dopo aver acquisito la proprietà di tutti i pali della luce (viceversa nulla sarebbe stato possibile), l’Amministrazione comunale ha aderito alla convenzione Consip (contratto stipulato dal Ministero dell’Economia sulla base di una gara effettuata a livello nazionale) che stabilisce di affidare sia la manutenzione (ordinaria e straordinaria) che la fornitura di energia elettrica alla ESCO (Energy Service Company) Citelum S.A. per un periodo di 9 anni.

Dal prossimo mese, quindi, tutti gli impianti di Buccinasco avranno un unico gestore che garantirà, a regime, un risparmio energetico del 63,17% grazie all’efficientamento degli impianti. Il piano degli interventi già in possesso del Comune prevede la sostituzione di tutti gli apparecchi non conformi alla normativa sull’inquinamento luminoso, l’installazione di 2.260 lampade con tecnologia Led e di sistemi di telecontrollo, il rifacimento di linee elettriche vetuste, la sostituzione di quadri elettrici obsoleti, con un valore complessivo di investimenti di riqualificazione a carico del gestore di circa 887 mila euro (a carico dell’ente di 300 mila euro in 9 anni, meno di quanto si spende oggi per i costi di manutenzione). E sarà inferiore rispetto ad oggi anche il canone annuo dovuto dall’Ente, con un risparmio di oltre 100 mila euro l’anno (più di 900 mila euro in 9 anni).

È la conclusione di un percorso intrapreso già a fine 2014 con l’approvazione del Piano regolatore di illuminazione pubblica e proseguito con il riscatto dei pali di proprietà di Enel Sole, in anticipo rispetto alla scadenza fissata dall’Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici (31 dicembre 2020). Buccinasco ha avviato virtuosamente il percorso e già da oggi avrà la possibilità di rendere più efficiente l’illuminazione pubblica.

Adesso , finalmente, guardiamo con ottimismo al futuro e siamo pronti per altre sfide.

Rino Pruiti
Vice Sindaco Assessore
Buccinasco MI

5 commenti

  • Complimenti Rino!
    Finalmente ci sei riuscito. Sono stati necessari anni ma non per colpa tua.
    Grazie

  • Emanuele Schiripa

    GRANDE PRUITI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SINDACO !!!!!!!!!!!!

  • 0121 Buccinasco Agenzia

    La via Calabria di Buccinasco….unica via della Platì del Nord senza alcun palo della luce da sempre…..attende con fiducia di essere illuminata a giorno…… 🙂

  • Ottima notizia. La via Scarlatti e zone limitrofe necessitano decisamente di interventi di ammodernamento sui corpi illuminanti. Sia per un fattore oggettivo di scarsa illuminazione, che vuol dire minor comfort e sicurezza per gli abitanti, sia per i consumi che con le attuali lampade vetuste saranno importanti.
    Come sempre Rino Pruiti mantiene quel che dice, fatti e non chiacchiere!

  • Pensate che c’è qualche caso umano locale che contesta questa decisione, preferiva rimanere con le vie al buio e spendere 500.000 euro di corrente, sta gente si propone per governarci… FERMATELI CON IL VOTO !!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.