Quale futuro per il castello di #Buccinasco ?

castellinoDomenica scorsa si è svolta a Buccinasco una interessante presentazione delle prime idee scaturite dal percorso partecipato del progetto “MI_Land“,  che coinvolge, oltre il nostro comune, i Comuni di Zibido San Giacomo (in qualità di capofila), Basiglio, il Parco Agricolo Sud e altri importanti enti tra cui il Politecnico e l’Università di Pavia.

L’azione specifica studiata da Buccinasco consiste nello sviluppo di un’ipotesi strutturata, finalizzata al recupero architettonico-edilizio, alla rifunzionalizzazione e alla valorizzazione del Castello di Buccinasco. Esito del processo di progettazione partecipata sarà un progetto di fattibilità indirizzato ad identificare la più idonea funzione da inserire nel Castello unitamente al progetto gestionale del bene, in coordinamento con le altre realtà culturali del territorio. In particolare l’attività si struttura su forme di partecipazione pubblica, l’organizzazione di seminari, incontri, dibattiti, pubbliche presentazioni. Al fine di costruire il più largo consenso intorno alle ipotesi di individuazione di iniziative per la valorizzazione della realtà culturale e rurale locale.

Di seguito potete scaricare il file PDF relativo a quanto proposto ed elaborato fino ad oggi,  a settembre ci sarà un incontro dedicato alle Associazioni e ai portatori di interesse, per definire l’idea vincente. L’esito potrà eventualmente essere diverso da questi primi studi, modificando e/o fondendo le proposte presentate.

Per scaricare il file 33 Mb pdf clicca QUI

Rino Pruiti
Vice Sindaco – Assessore Mobilità/Trasporti
Lavori Pubblici – Innovazioni Tecnologiche
Ecologia – Tutela Ambientale – Parco Sud
Buccinasco MI
Città Metropolitana

9 commenti

  • PEPPE

    scusa Rino,ma è in questo contesto che sorgeranno abitazioni in edilizia convenzionata?

  • Si peppe ma riservate agli attuali abitanti

  • http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_giugno_21/roma-case-campidoglio-affitti-77-euro-mese-f1a8bb82-17d8-11e5-b9f9-a25699cf5023.shtml

    Ci saranno appartamenti in affitto a 7,75 euro al mese…SETTE EURO E SETTANTACINQUE CENTESIMI… come a Roma…..??

  • Non ci contare Roberto

  • Big Bamboo

    Roberto:
    Sento i “sinti”e sintetizzo.
    SI!!

    P.s
    Passando per caso dal campo sinti Taracchi ha visto sulla strada l’armadio dei contatori elettrici completamente spalancato.
    Taracchi è curioso! Ha fatto più di 100 lavori nella sua vita, tra cui l’elettricista, Guardando all’interno, allacciati sotto al contatore generale, pei servizi generali, (che ovviamente l’onere pecuniario a carico del Comune) una miriade di cavi che non dovrebbero esserci.
    La domanda che sorge spontanea all’elettricista Taracchi è :
    Come mai l’armadio dei contatori è divelto, e completamente spalancato??
    Stando così è Pericoloso ?
    Un eventuale temporale potrebbe bagnare i contatori con piogge sghembe provocando folgorazioni?.
    Chiunque ci può mettere le mani (I Bambini)? o allacciarvisi abusivamente?
    Ma soprattutto chi dovrebbe controllare?
    Quanto ammontano le bollette elettriche dei servizi generali a carico nostr…ops a carico del Comune?
    A saperlo

    Taracchi! Questo è il succo
    Un calice amaro!! A mio modesto parere, che peraltro condivido.

  • Big Bamboo, per una volta grazie delle demenziali domande che fai, così posso rispondere con intelligenza (ovviamente io posso provare quello che dico a differenza dei casi umani locali). Non sono un elettricista.

    Nessuna bolletta o contratto è a carico del Comune in quel luogo.
    L’armadio è spalancato xchè rotto dal vento, va riparato secondo me.
    I problemi di sicurezza sono a carico di Enel e dei funzionari comunali preposti.
    Io lavoro per Telecom, noi i nostri armadi li controlliamo.

  • Taracchi…il VICEDELSINDACO voleva dire che è colpa di NANDO UGGERI del suo inno VENTO DEL NORD……..

  • Big Bamboo

    Taracchi! Noi in questo forum non parliamo di letteratura, tantomeno di lana caprina.
    Ma bensì di cose concrete, normalmente censurate dal “Cerbero” Pruiti
    Quindi abbiamo deciso per un po’ come protesta, di fare lo sciopero del blog.
    A proposito di letteratura Taracchi. Tu che hai girato per il Mondo su un cargo battente bandiera Liberiana, quindi “Navigato”,
    a te l’ultima chiosa.
    “ Già!
    Lo sanno anche i cinesi, che “Montale senza Goldoni è pericoloso”!
    Ahaaa namo bene…..namo proprio bene

  • Pingback: Quale futuro per il castello di #Buccinasco ? - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.