BUCCINASCO: ORDINE DEL GIORNO ANTIFASCISTA

ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE
Il Consiglio Comunale di Buccinasco, PREMESSO CHE, Nelle notti dal 6 al 9 ottobre i comuni di Corsico, Cesano Boscone e le zone confinanti del comune di Milano sono stati deturpati con scritte ingiuriose ed infamanti, accompagnate dal simbolo della svastica, inneggianti la funesta ideologia del fascismo e del nazismo.
Simili vigliacche azioni, compiute di notte da gruppi di squadristi dell’estrema destra di chiara e dichiarata matrice fascista, si ripetono ormai con estrema frequenza, segnando un preoccupante innalzamento del livello di pericolo per la nostra democrazia.

I continui e ripetuti tentativi di delegittimazione della Resistenza, gli attacchi alla Costituzione per modificarla e svuotarla dei Suoi più importanti principi, l’antifascismo visto come una questione retorica e residuale che deve essere superato e meglio se cancellato, costituiscono le premesse se non il viatico per le azioni “squadristiche” che oggi imbrattano i muri, ma che nel secolo corso preannunciarono il periodo più tragico della storia d’Italia.

RIBADISCE CON FORZA E SENZA AMBIGUITA’,

che simili episodi criminali non fanno parte del consesso civile e democratico di questo Comune.

che l’Italia è una Repubblica democratica nata dalla lotta di Resistenza Antifascista.

la difesa della Costituzione Italiana, perchè ancora attuale e giusta nei suoi principi fondamentali.

che il nazifascismo non ha diritto di esistenza e deve essere perseguito a norma di legge.

Buccinasco, 14 ottobre 2008
Gruppi Consiliari:
“Uniti per Buccinasco”,
“Partito della Rifondazione Comunista”
“Partito Democratico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.