comunicato lista civica ‘per #Buccinasco’ sulla commissione consiliare d’inchiesta

LISTA CIVICA

LISTA CIVICA

RICEVO e PUBBLICO – Nell’anno 2012 una Commissione Parlamentare di indagine ha elaborato una relazione sul rapporto fra ‘ciclo dei rifiuti e criminalità organizzata‘. Nelle sue pagine viene raccontata anche la nostra Buccinasco degli anni 1999/2005, terreno di affari illeciti come emerso dai maxi processi ‘Cerberus‘, ‘Parco Sud‘ etc.

Nella ricostruzione dei fatti sono riportate alcune inesattezze e falsità. Piccoli errori forse irrilevanti nell’ambito parlamentare nazionale ma errori che pesano come macigni su chi quel periodo l’ha vissuto e combattuto in prima persona.

Dalla volontà di approfondire tali passaggi e di restituire la verità, il Consiglio Comunale di Buccinasco il 27/03/2013 ha istituito a sua volta una Commissione Comunale di indagine: stesso oggetto (ciclo dei rifiuti) ma indirizzata esclusivamente su Buccinasco ed i protagonisti di allora.

Dopo la ricostruzione dei fatti e l’insegnamento tratto, la Commissione si proponeva altresì di elaborare e proporre una serie di ‘rimedi’ politici e burocratici per tutelare la cosa pubblica dai fenomeni criminali.

Importante tema e ottima finalità, peccato che il Presidente nominato, il Consigliere Fiorello Cortiana, non abbia mai convocato la Commissione stessa, lasciandola languire per 18 mesi (solo dopo nostra interrogazione consiliare si è affrettato a convocare i componenti l’8 ottobre scorso clicca QUI + risposta Sindaco clicca QUI 120 Kb pdf ).

Ma ancor peggio il Consigliere Cortiana, nel luglio scorso, ha dichiarato pubblicamente di essere Presidente della “Commissione di indagine sui rapporti tra l’Amministrazione Comunale e la malavita organizzata”, snaturando il reale mandato ricevuto e usando termini che volontariamente inducono a pensare una connivenza attuale fra Amministrazione e Criminalità.

La lista civica ‘per Buccinasco’ si oppone categoricamente all’uso distorto e strumentale che il Consigliere Cortiana sta facendo del suo mandato, si dichiara profondamente delusa dalla sua scorrettezza politica e comunicativa e si rammarica del fallimento della seria indagine delegata.

Per tali ragioni il nostro rappresentante in Commissione, Rosa Palone, ha rassegnato le dimissioni e porterà la questione in Consiglio Comunale affinché sia rimosso l’attuale Presidente e rinnovato il mandato alla Commissione di indagine.

Non possiamo permettere che altro tempo sia perduto e che la serietà del lavoro sia compromessa da subdoli personalismi.

blablaLista Civica ‘per Buccinasco’
web/blog: http://perbuccinasco.wordpress.com
e-mail: perbuccinasco@gmail.com

Un commento

  • M.L.

    Spiacente deludervi ma di questa cosa non frega a nessuno, occupatevi dei problemi veri dei cittadini, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.