11 GENNAIO 2021 Raccolta differenziata a Buccinasco: ATTENZIONE AI CAMBIAMENTI !!!

A partire da lunedì 11 gennaio 2021 ci saranno due importanti novità per la raccolta differenziata a Buccinasco

Il poliaccoppiato tipo TETRAPAK, come i brick del succo di frutta, del latte, di verdure ecc. si getteranno NELLA CARTA, eventualmente rimuovendo le parti in plastica quali tappi o top (da gettare nella frazione multi materiale).

Il numero dei passaggi per il ritiro della FRAZIONE SECCA (rifiuti indifferenziati) sarà ridotto DA 2 A 1 VOLTA ALLA SETTIMANA

guida alla raccolta ==> Clicca QUI Pdf 

CALENDARIO

14 commenti

  • Claudio S.

    Mi sembra ragionevole, che, aumentando la raccolta della differenziata, si debba raccogliere meno indifferenziata e quindi si riducano anche i prelievi settimanali.

    Deduco che per l’Amsa, e quindi anche per il comune, ci sarà un risparmio economico, che dovrebbe tradursi in un equivalente risparmio per i cittadini, che, attraverso la Tari che non è una tassa, pagano il servizio di raccolta dei rifiuti.

    In altri termini: ci sarà di conseguenza una riduzione della Tari ?

  • Claudio S., uno degli scopi è questo

  • Claudio S.

    Che coincidenza! Ho trovato stamattina nella mia casella postale fisica una busta A4 dell’Amsa spedita tramite Nexive, contenente il calendario del 2021 con i consigli per la raccolta differenziata.

    Considerando che il calendario cartaceo al giorno d’oggi è anacronistico, e considerando i costi sostenuti dall’Amsa per progettarlo, stamparlo (sprecando carta che finirà ovviamente nei rifiuti della carta) e spedirlo, avrei preferito avere rimborsati, sottraendoli dalla mia Tari, i costi sostenuti per produrre il mio calendario

    Si continua a sperperare: l’Amsa consuma carta, la stampa, la spedisce, noi la buttiamo, e l’Amsa viene a raccoglierla: il cerchio è chiuso.
    Sembra una barzelletta, ma purtroppo è quello che succede

  • i costi di AMSA non sono del comune, noi paghiamo sempre uguale. Il 25% dei cittadini di Buccinasco non ha internet, non usa la rete e si informa solo con la carta o la tv

  • Armando

    Hanno lavorato: il progettista, la cartiera, chi fa L inchiostro, personale della stamperia, il postino, il personale dell Amsa che raccoglierà la carta ecc ecc…
    magari il sig Claudio è amico di qualcuno che lavora nell ambito di cui sopra

  • RobeNORD

    Ma caro il mio sig. Claudio S. (come giustamente dice il sig. SINDACO e sig. Armando per quanto riguarda indotto, ovvero POSTI DI LAVORO) , non ha persone anziane magari da accudire, genitori, nonni , zie che usano solo la carta per avere info, oppure fa tutto on-line anche per loro ?
    Giusto così , per sapere….ci dimentichiamo SEMPRE che chi ha internet arriva a malapena al 50% della popolazione, provi a vedere al SUD, senza sottintesi !

    Ciao !!
    PS: la TARI di Buccinasco è tra le più basse della provincia Milano, si fidi…la vuole diminuire ancora ? Suggerimento: portiamo NOI tutto in discarica il sabato, anche quella degli anziani, e così paghiamo ZERO TARI , semplice no? Sempre a lamentarvi state, sedicenti leoni da tastiera, ma pensate anche agli altri, specie agli anziani, EGOISTI !!!
    Rino: avanti così !! Grazie.

  • Il Pilade

    Io mi son trovato nella casella il Calendario del Camionista, e non mi lamento.

  • Robe del SUD

    Robe del NORD, giusto così , per sapere…. senza sottintesi !
    Ci dimentichiamo SEMPRE che chi ha internet, e si arriva a malapena al 50% della popolazione, è perché il Sindaco non vuole “La TORRE” 5G; sia ben chiaro!

    Robe del SUD

  • Claudio S.

    @Armando: “magari il sig Claudio è amico di qualcuno che lavora nell ambito di cui sopra”.
    Rilegga meglio il mio posto, credo che lei abbia capito il contrario di quello che ho scritto, o lei ha risposto il contrario di quello che pensava di scrivere. L’Italiano si presta (anche) ad essere scritto senza lasciare dubbi di interpretazione.

    @RobeNORD: viene già stampato e distribuito il giornalino di Buccinasco, sarebbe stato sufficiente riportare lì quanto serviva far sapere, senza calendario e senza fronzoli a colori. E cosa c’entrano i posti di lavoro ? Quindi secondo te dovremmo far fare lavori inutili facendo pagare i costi alla collettività ? E cosa c’entra il fatto che a Buccinasco si paghi, secondo te (non secondo me), una Tari bassa ? La Tari non è una tassa, è il costo che paghiamo per il servizio. Io produco pochissima spazzatura, e quindi pago probabilmente anche quella che produci tu. Se sei d’accordo ti invio la mia Tari e me la paghi tu, dato che sei contento.
    E finiamola con la solita storia degli anziani: probabilmente fai parte di quella schiera che è contrario all’uso della moneta elettronica perchè sostiene che gli anziani non la sanno utilizzare. Sedicente leone da Tv.

    @Robe del SUD: è sicuramente una vergogna che a Milano (si, perchè Buccinasco è alle porte di Milano) non ci sia ovunque la banda larga. Era stato promesso anni fa che Buccinasco sarebbe stata tutta cablata con la fibra ottica, ma è rimasta solo una promessa

  • Claudio S., ne avessi azzeccata una, va bene che tutte le opinioni sono rispettabili ma la verità oggettiva rimane

  • Guido Labici

    In un Paese dove si cammina e si nuota costantemente tra schifezze di plastica e una (1) banana prevede base in polistirolo cellophanata, ci sarebbe da sganasciarsi, ma invece, non ci resta che piangere, dall’evidenza del packaging esagerato (plastica, polistirolo cellophant etc..etc..) imesso a nostro malgrado, dai punti vendite alimentari (Esselunga Coop etc..etc..) e non solo.
    l mio sacco per la raccolta della plastica si riempie sempre in un attimo, e l’ambiente di certo non ringrazia.
    Dobbiamo rendere più responsabile e sostenibile l’uso di questi imballaggi, o meglio; tendere nel far eliminare completamente il loro uso, altamente inquinante sia per l’ambiente che per il contenuto alimentare in essi contenuti.
    Costringendo gli esercizi che ce li propinano ( e ce li fanno pagare due volte) per i loro imballaggi a riprenderseli; a smaltirli e riciclarli a carico loro .

    Questo dovrebbe obbligare un Sindaco illuminato, che tiene all’ambiente, ai propri Concittadini, e alle casse Comunali.

    Cordialità

  • Guido Labici, hai ragione, appena sarò eletto capo del mondo tutto sarà fatto, per ora mi tocca agire con le regole e le leggi che ci sono in Italia.

  • Assterixx

    Ciao , ma nel villaggio Rovido abbiamo il ritiro del secco 3 volte ( lunedì ,mercoledì e venerdì ) e da questa settimana solo al giovedì ?!?! Almeno 2 volte sarebbe meglio , 1 è troppo poco. Quindi da noi al mercoledì e al venerdì non passerá alcun camion amsa

  • Assterixx, così è, bisogna ridurre il secco come tutti i paesi civili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.