SMOG: SE I MORTI POTESSERO VOTARE …

Si mantengono ampiamente sopra la soglia di attenzione (50 mg/mc) le concentrazioni di polveri sottili in città e in provincia di Milano. I livelli di Pm10 registrati da Arpa ieri risultato in aumento: 111 mg/mc a Città Studi, 127 invia Senato e 125 al Verziere. In provincia: 78 ad Arese, 134 a Limito di Pioltello.

Continua a leggere

LORIS CEREDA: FAVOREVOLE ALLE TANGENZIALI A PAGAMENTO

Tangenziale MilanoLeggo su repubblica online che il nostro Sindaco si è dichiarato favorevole alla proposta provinciale del centro-destra di far pagare un ticket per l’uso delle tangenziali milanesi. Lo scopo dell’ennesima tassa sarebbe quello di: “Creare una linea metropolitana a raggiera che colleghi tutti i comuni dell’hinterland fino all’imbocco Continua a leggere

AGILE EX EUTELIA: COME LICENZIARE 9000 PERSONE SENZA CHE NESSUNO SE NE ACCORGA !!!

E’ iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di OLIVETTI-GETRONICS-BULL-UTELIA-OICOM-EDISONTEL. TUTTI CONFLUITI IN AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega Agile ex Eutelia è stata consegnata a professionisti del FALLIMENTO. Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile ed immobile. Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di commesse e clienti.

Continua a leggere

PROVINCIA DI MILANO: I VERDI VOTANO PENATI

IL 21 e 22 GIUGNO VOTA FILIPPO PENATI
Si torna a votare per eleggere il presidente della Provincia di Milano. Quella che si giocherà tra alcuni giorni sarà una nuova partita, diversa da quella disputata il 6 e 7 giugno. L’astensionismo sarà alto e vi sarà un forte rimescolamento delle carte: come nel 2004. Continua a leggere

STOP AL CONSUMO DI TERRITORIO

stop al consumo di territorioL’Italia è un paese meraviglioso. Ricco di storia, arte, cultura, gusto, paesaggio. Ma ha una malattia molto grave: il consumo di territorio. Un cancro che avanza ogni giorno, al ritmo di quasi 250 mila ettari all’anno. Dal 1950 ad oggi, un’area grande quanto tutto il nord Italia è stata Seppellita sotto il cemento.

Continua a leggere

Un nuovo inceneritore nel sud di Milano: è una risposta sbagliata da respingere con forza e organizzeremo il conflitto ambientale nelle localizzazioni previste

L’emergenza rifiuti in Campania sta creando grande impressione nell’opinione pubblica. Sarebbe lungo spiegare le ragioni della situazione di Napoli. Certo conta il grande traffico di rifiuti, molte volte tossici e di carattere abusivo, che per decenni si è sviluppato dal Nord industrializzato verso la Campania; Continua a leggere
1 2 3 4