LUTTO A #BUCCINASCO

Questa mattina una nostra anziana concittadina è stata investita in via Lomellina mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. Trasportata in ospedale, purtroppo non ce l’ha fatta. Un dolore immenso, a nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità esprimo le più sentite condoglianze e la nostra vicinanza al marito e alla famiglia che conosco personalmente. Pochi minuti fa ho parlato personalmente con il figlio Paolo.

La signora è stata investita alle 8.30 da uno sconsiderato automobilista che ora sarà accusato di omicidio stradale.

Come sapete, abbiamo aumentato le telecamere a Buccinasco e stiamo assumendo 8 agenti di Polizia Locale per assicurare un maggior controllo del territorio. Saremo sempre più inflessibili con chi non rispetta il codice della strada, queste morti assurde non devono accadere. Troppe auto, soprattutto nelle ore notturne (ma evidentemente anche al mattino), corrono troppo, è una situazione non più tollerabile, ho già scritto al Prefetto nei giorni scorsi e tornerò a rivolgermi a lui e a tutte le Istituzioni perché non abbandonino il nostro territorio.

Rino Pruiti
Sindaco Buccinasco MI

3 commenti

  • RobeNORD

    Rino: mi associo alle condoglianze per la scomparsa della signora.

    Comunque NON se ne può più qui a Buccinasco: max INDISCIPLINA CODICE STRADA, meriterebbero di rifare l’esame patente, così rimarrebbero a piedi!
    Si corre troppo, non si fermano sulle strisce, gente che non rispetta precedenze, rossi bruciati, DOPPIA fila su Lomellina e in via Greppi (tanto per citarne 2 ) , ben pochi mettono la freccia alle rotonde, specie in Chiesetta…

    Bisogna PUNIRE, nel portafoglio per primo, togliere punti patente e poi denuncia se investitore.

    C’è il Far-West automobilistico qui, infatti le RCA costano di più a Buccinasco rispetto altri paesi. Gli agenti Assicurativi possono confermartelo…quando le auto sono assicurate, ovviamente: c’è chi viaggia senza assicurazione, revisione, bollo, libretto come ben sai
    Ma i vigili in strada non vanno più come una volta? Bastano i 3 Autovelox per le casse del Comune?

    Una domanda: per i monopattini elettrici che vanno dove vogliono sempre (speriamo che piova presto…) e senza casco: cosa hai intenzione di fare? O aspettiamo il morto, come in questo spiacevole caso?

    Ciaooo!

  • Tamerlano

    Una domanda: per i monopattini elettrici che vanno dove vogliono sempre (speriamo che piova presto…) e senza casco: cosa hai intenzione di fare? O aspettiamo il morto, come in questo spiacevole caso?

    I monopattini elettrici devono rispettare le stesse regole che valgono per le biciclette, il problema è che pure i ciclisti prendono i sensi unici al contrario, bucano i semafori rossi e attraversano sulle strisce riservate ai pedoni, quindi ? Due pesi due misure?

    Il monopattino elettrico è un moderno ausilio per una mobilità più sostenibile, non va demonizzato, piuttosto occorre ricordare che monopattini, biciclette e motorini espongono maggiormente a danni fisici anche a bassa velocità in quanto meno protetti rispetto ad un’automobile.

    Tutti devono rispettare il codice della strada.

  • Matteo

    Condoglianze per la nostra concittadina.

    Purtroppo, da almeno un paio di anni a questa parte, i problemi di viabilità e di sicurezza stradale sul versante lomellina-lombardia continuano ad aumentare. Sia come volume di traffico addirittura con autotreni pesanti di passaggio alle ore più disparate, code e automobilismo selvaggio.

    L’incolonnamento su due corsie lungo via lomellina, come i sorpassi fuori corsia e le gare lungo viale lombardia con le auto parcheggiate in mezzo alla strada sono tutti fattori che purtroppo aumentano il rischio.
    Riusciremo a mitigarlo entro fine mandato?

    Sperem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.