Buccinasco il sindaco : lettera aperta alle associazioni per coordinare la solidarietà sul territorio

Per affrontare con tempestività l’emergenza sanitaria e subito dopo l’emergenza economica e alimentare, nel territorio di Buccinasco si sono moltiplicate le iniziative di sostegno alla cittadinanza che hanno liberamente affiancato l’iniziativa del Comune
coordinata dal Centro Operativo Comunale (COC), responsabile delle attività del Servizio nazionale della Protezione civile a livello comunale/locale (Legge 225/1992 – Art. 15), il cui punto di riferimento è il Sindaco.

In questa qualità, come Sindaco, sono orgoglioso della reazione umanitaria della mia città, capace di mobilitarsi e di rispondere al bisogno di chi è in difficoltà.

Superati i momenti in cui siamo stati costretti ad agire con la massima rapidità, e visto il fatto che l’emergenza economica molto probabilmente non verrà superata a breve termine, credo sia ragionevole proporre che gli sforzi e il lavoro di tutti siano meglio
organizzati e indirizzati.

Le risorse, anche se la generosità non è certo mancata, sono comunque limitate e in nome dell’interesse pubblico e del bene comune credo sia opportuno che siano organizzate in rete per favorire una giustizia distributiva, crescere nelle capacità di
intervento nel sostegno alle famiglie più svantaggiate e nella comprensione della realtà dei differenti bisogni.

Nel quadro di una piena autonomia garantita dal principio di sussidiarietà, potrebbe essere utile coordinarsi tra tutti noi, associazioni e servizi sociali di zona nel rispetto delle esigenze di utilizzo razionale ed equo delle risorse della nostra comunità per come si vanno esprimendo in questi giorni.
Infatti, tra le donazioni ottenute dal Comune abbiamo anche avuto un contributo in denaro di più di 130.000 euro che dobbiamo trasformare SUBITO in azioni concrete.

Peraltro è anche necessario che i volontari delle associazioni siano riconoscibili e certificati da documentazione idonea, come per esempio un tesserino, in modo da garantire la sicurezza degli interventi presso le famiglie col rispetto delle esigenze di ordine pubblico, specie quelle di distanziamento sociale nei contatti e di igiene.

Per questa ragione vi propongo di incontrarci al più presto, magari in video-conferenza, fatemi sapere se questa mia proposta trova il vostro consenso.

Rino Pruiti
Sindaco Buccinasco MI

 

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.