#BUCCINASCO #CORONAVIRUS #COVID19 Aggiornamento del sindaco ore 10,30 dell’3 Maggio 2020

Domani comincia la cosiddetta “fase 2‘ dell’emergenza COVID19. Come avrete notato non faccio più comunicati tutti i giorni, se non ci sono variazioni è meglio non appesantire il flusso di informazioni del comune, lasciando spazio ai comunicati dell’ufficio stampa, in modo che i messaggi passino con più chiarezza.

Mentalmente ho cercato di tirare le somme di questi due mesi, non ci sono riuscito, mi manca la lucidità e il distacco necessario, siamo ancora in guerra, bisogna continuare a combattere, arriverà poi il tempo per le analisi e per qualche sfogo. Mi tranquillizza l’immagine che ho messo nel post, anche se lascia il tempo che trova, con il confronto con gli altri comuni con popolazioni superiori a 15.000 abitanti, credo si sia lavorato bene. Comune e cittadini qui hanno collaborato, aver anticipato con severità alcune chiusure, aver distribuito subito le mascherina lavabili gratis agli anziani e ai cronici, aver dato informazioni puntuali e capillari, aver portato da subito la spesa e e medicinali a casa dei più anziani e dei malati etc. etc. forse, dico forse, ha evitato il moltiplicarsi dei contagi a Buccinasco e favorito la buona sorte.
 
La fase 2 comincia all’insegna della mancanza di chiarezza e indicazioni da parte del governo romano (non è una novità), come sempre i sindaci si dovranno arrangiare, nessun problema, continueremo a farlo finché sarà necessario, i cittadini contano su di noi. Sia io che i mie colleghi (tutti) resisteremo un minuti di più di qualsiasi virus
 
Sono molto preoccupato per quello che potrà accadere, dobbiamo essere pronti a richiudere tutto al minimo segnale di nuovi focolai, tuttavia non ho voluto inasprire nessuna misura governativa o regionale, so che c’è molto nervosismo e angoscia e che siete chiusi in casa da due mesi, SERVE RESPIRARE e ritrovare un minimo di serenità mentale.
 
A Buccinasco si potrà accedere ai parchi per passeggiare individualmente tenendo le distanze, o per correre o per andare in bici. NO ALL’USO DEI GIOCHI PER I BAMBINI O PER FARE GINNASTICA.
 
Il cimitero è aperto con prescrizioni, gli orti sono aperti dalle 6 alle 10.30, la piattaforma ecologica è aperta su appuntamento, mercoledì apriamo in via sperimentale il mercato.
 
La situazione cittadina è stabile, sono sempre 12 i casi di concittadini ricoverati negli ospedali, mentre i positivi presso il loro domicilio ASPETTANO DI ESSERE CHIAMATI PER IL TAMPONE. La regione e ATS non chiamano prima di 20 o 30 giorni dalla fine dei sintomi ed invitano, in maniera vergognosa, ad andare in ospedale con i propri mezzi. Tutti quelli che si rivolgono a noi vengono accompagnati e riportati a casa da Croce Rossa Buccinasco gratuitamente, per decisione del C.O.C. 
 
 
IL C.O.C. (CENTRO OPERATIVO COMUNALE) E’ APERTO AI NUMERI : 33361335153336133567 DALLE 9 ALLE 17, dal lunedì al sabato . Se avete bisogni, domande o altro chiamate, ci sono degli angeli che rispondono al telefono come volontari.
 
LA MASCHERINA E’ OBBLIGATORIA QUANDO SI ESCE DI CASA PER QUALSIASI MOTIVO.
 
SE SIETE MALATI CRONICI, IMMUNODEPRESSI O CON ALTRE PATOLOGIE DI INVALIDITA’ , POTETE CHIAMARE IL COC PER AVERE A DOMICILIO DELLE MASCHERINE CHIRURGICHE GRATUITAMENTE.
 
Io sono qui, se serve questo è il mio numero di cellulare ==> 334 9476422

Rino Pruiti
il Sindaco di Buccinasco MI

6 commenti

  • Maria Teresa

    La ringrazio infinitamente per tutto quello che ha fatto e che farà. Io sono rimasta bloccata in Liguria, ma spero di ritornare presto a Buccinasco. A lei caro Sindaco buona vita.

  • Pina Prtopapa

    Caro Sindaco, lei è tutti gli altri (non cito nessuno per paura di lasciare indietro qualcuno) state facendo un ottimo lavoro, sempre vicini ai cittadini instancabilmente, noi ci sentiamo protetti, mai abbandonati, fosse tutta la politica così se tutti hanno collaborato con voi è perché avete dato il buon esempio e credo che nessuno lo dimentichera’, grazie di cuore a tutti sopratutto a lei

  • Anonimo

    Bravo Sindaco, io sono convinta che se stiamo ancora un po’ in casa forse ne usciremo tutti bene, forza dai tutti ancora qualche sacrificioooooooooo

  • Max

    In Lombardia, Milano e provincia, siamo tutti consapevoli, anche se per molti cittadini sembra un gioco, che non ci sono le condizioni per le aperture importanti, le statistiche ci dicono questo rispetto ad altre zone d’Italia, ma ancora più grave che ci sono tantissime persone in Lombardia quindi anche in Buccinasco con sintomi da Covid, anche in forme meno severe, senza aver avuto la possibilità di eseguire tamponi oppure test vari, causa linee guida della Regione.

    I medici di base ne sono al corrente!

    Il metodo adottato dalla Regione Lombardia, prevede che nelle prossime settimane, centinaia di persone andranno alla caccia dei test in formula privata nei vari laboratori.

    Ad ogni modo ringraziandola per quanto ha fatto e quanto ancora farà, le timide aperture in queste condizioni, sono una sorta di scommessa in Lombardia, auspichiamo quindi che la responsabilità dei singoli, il distanziamento ed i dispositivi di sicurezza aiutino a contenere i contagi e soprattutto che le persone possano eseguire test al momento negati, almeno per dare un senso a quanto stanno vivendo.

    Grazie Max

  • Anonimo

    Sig. Sindaco, anche chi va a correre dovrà indossare le mascherine?
    Grazie

  • No, basta tenere distanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.