Buccinasco, Controlli a tutela del territorio e della legalità

A seguito di sopralluoghi effettuati a inizio luglio, i tecnici comunali del Settore Urbanistica, insieme agli agenti della Polizia locale, hanno scoperto diversi manufatti non autorizzati in orti di proprietà privata in via dei Lavoratori

Buccinasco (2 agosto 2019) – Hanno trovato baracche, anche di notevoli dimensioni, non autorizzate. Costruzioni abusive, sconosciute agli uffici.

All’inizio del mese di luglio, nel corso di un sopralluogo nella zona degli orti di proprietà privata in via dei Lavoratori, i tecnici del Settore Urbanistica e gli agenti della Polizia locale, hanno accertato la presenza di diversi manufatti edilizi per i quali non risulta alcuna autorizzazione o concessione.
Per questo gli uffici hanno avviato un procedimento amministrativo per verificare formalmente la regolarità della realizzazione di questi interventi, avvisandone tramite raccomandata i proprietari che avranno tempo trenta giorni per presentare eventuali osservazioni.

“L’esito negativo di tale verifica – è scritto nella lettera – porterà all’emissione di atto formale di rimozione, con denuncia agli organi competenti”.

“Come è noto – commenta il sindaco Rino Pruiti – non è la prima volta che grazie ai nostri controlli scopriamo abusi in quell’area. Nel 2017 abbiamo proceduto ad abbattere diversi manufatti scoprendo addirittura lastre in amianto e ora procederemo nuovamente a far rispettare la legge: non esistono terre di nessuno a Buccinasco, nessuno può sentirsi al di sopra della legalità”. 

(nella foto i sopralluoghi del 2017)

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.