#Buccinasco PGT : puntiamo su sicurezza e benessere

Un commento

  • Sul tema viabilità ribadisco qui quanto detto da me ieri sera e cioè che a Buccinasco il vero traffico non esiste e che l’attuale sistema di viabilità è in grado di reggere il vero traffico in entrata ed uscita da Buccinasco anche quando accade ad esempio che la tangenziale a Trezzano sia bloccata ed i veicoli escono da Trezzano e passano da Buccinasco per poi rientrare ad Assago: questa cosa è successa tre volte negli ultimi quindici anni e nonostante gli evidenti disagi causati dal vero traffico i veicoli scorrevano e nulla si è bloccato. Auspico quindi che nessuno dell’attuale Amministrazione si sogni di attuare dei sensi unici sulle vie principali di Buccinasco dato che in passato questa nefasta ipotesi è stata scongiurata da un Comitato di cittadini e Imprese.
    Inoltre il relatore sulla viabilità ieri sera ci ha confermato che i dati sui sinistri e sugli infortuni dovuti alla circolazione dei veicoli sono bassissimi a Buccinasco tantè che è più rischioso farsi male per un infortunio domestico rimanendo in casa che uscire di casa a piedi ,in bici , in moto o in auto…….!!!
    Auspico infine che vengano realizzate le due rotonde che aspettiamo da anni in via Lomellina /Piemonte e in via Greppi/Costituzione / Morandi….dato che è notorio che l’incrocio semaforico di via Morandi è addirittura non a norma in quanto chi arriva dalla Chiesetta e via Greppi e gira a destra in via Morandi con il semaforo verde …subito dopo aver girato in via Morandi si trova di fronte la lanterna semaforica che segnala il rosso in quanto questo artifizio molto fantasioso e surreale è stato attuato per permettere ai condomini del numero civico 1 di via Morandi di uscire dal cancello carraio in presunta sicurezza…….
    Questa è una roba da denuncia per attentato alla sicurezza stradale……e sicuramente fuori norma……e da sistemare al più presto con una nuova rotonda……!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.