#Buccinasco : PGT e Piano del Traffico, parliamone insieme

Buccinasco 2 aprile 2019 – Lo sviluppo o è sostenibile o non lo è. Una città ad elevata qualità ambientale è una città più sicura, più accogliente e ospitale: sostenibilità e prosperità possono soltanto andare insieme, sono due facce della stessa medaglia.

L’Amministrazione comunale avvia il percorso per rivedere il Piano di Governo del Territorio (PGT): approvato nel 2007 e poi riconfermato nel 2013, oggi necessita di un ripensamento nella sua dimensione strategica (Documento di Piano) e nel suo disegno della città pubblica (Piano dei Servizi) cercando di superare alcuni limiti e al tempo stesso assumendo una regia pubblica nel governo della trasformazione della città che negli ultimi anni sta concentrando la propria attenzione sulle funzioni commerciali.

Per determinare il futuro assetto del territorio si intende attivare un percorso di partecipazione attiva, per questo l’Amministrazione organizza un primo incontro pubblico lunedì 15 aprile alle ore 21 in Sala consiliare, aprendo un chiaro e schietto confronto con i cittadini.

“La Giunta comunale – spiega l’assessore all’Urbanistica Emilio Guastamacchia – ha approvato le linee guida del nuovo PGT, che sarà a zero consumo di suolo e caratterizzato dalla rigenerazione del tessuto urbano esistente soprattutto quello produttivo e in particolare il non produttivo non più utilizzato. Centrale anche il tema della mobilità, con la revisione del Piano Urbano Generale del Traffico già in fase di studio”.

Cinque i temi del nuovo Piano, contenuti nelle Linee guida: rigenerazione urbana; mobilità e accessibilità territoriale; #PianoQuartieri per la valorizzazione del patrimonio comunale; sostenibilità ambientale, rete verde e ciclabilità; politiche abitative e housing sociale. “Ne parleremo lunedì 15 aprile – prosegue l’assessore Guastamacchia – insieme agli esperti e ai cittadini con cui desideriamo confrontarci: è il momento e l’occasione di partecipare attivamente al nuovo disegno della città”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.