Assegnate anche le taverne confiscate alla mafia, #Buccinasco è differente: qui la ‘ndrangheta ha perso.

Si rinnova l’utilizzo sociale delle taverne di via Lamarmora confiscate alla criminalità organizzata. Diverse realtà hanno infatti risposto all’Avviso pubblico del Comune per affidarle in concessione gratuita: saranno affidate a FATA – Famiglie Temporanea Accoglienza Onlus e ad AMI – Amici Missioni Indiane (che già negli ultimi anni ha utilizzato un locale).

FATA utilizzerà lo spazio per raccogliere materiale ricevuto in donazione da aziende o privati e destinato ai minori accolti presso le sue Comunità educative. Prevede inoltre di svolgere attività sul territorio di promozione e sensibilizzazione offrendo ai cittadini occasioni di incontro e supporto alla genitorialità e alla famiglia. AMI continuerà a utilizzare lo spazio come magazzino per la raccolta di beni e merci provenienti dai Paesi dove opera l’associazione (Brasile, Colombia, Etiopia e India) al fine di partecipare a manifestazioni ed eventi pubblici al fine di raccogliere fondi per finanziare progetti di cooperazione e divulgare le attività dell’associazione (adozioni a distanza, adozioni internazionali, sostegno alle famiglie con il Centro di Psicologia Clinica per la Famiglia, rapporti tra culture e realtà diverse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.