#BUCCINASCO LA VERITà SULLA FONDAZIONE PONTIROLO

Il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti: “I servizi sono stati erogati ai nostri cittadini su mandato del Piano di Zona, quindi e’ giusto pagare quanto dovuto, anche se i fatti risalgono al 2010 quando a Buccinasco governava il centrodestra”

Buccinasco, MI (24 gennaio 2019) – I servizi erogati ai cittadini vanno pagati, la pubblica amministrazione non puo’ sottrarsi, in presenza di tutta la documentazione che certifichi quanto dovuto. Per questo, il Comune di Buccinasco ha pagato alla Fondazione Pontirolo la somma di 28.574,83 euro per i servizi di Assistenza Domiciliare degli anziani (SAD) e del Centro Socio Educativo (CSE) di Corsico anche ai propri residenti.
 
Come e’ noto, la Fondazione Pontirolo Onlus, costituita dai sindaci dei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio, gestisce la Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) Cascina Pontirolo ad Assago.

Negli anni scorsi l’assemblea dei Comuni del Piano di Zona (Ambito di Corsico – Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Cusago, Corsico e Trezzano sul Naviglio), hanno affidato per conto di tutti i Comuni del distretto (escluso Cusago) la gestione del servizio domiciliare degli anziani e del Centro Socio Educativo di Corsico, dedicato ai ragazzi con disabilita’ psichiche.

Nel corso del 2010 i servizi sono stati erogati regolarmente per una somma complessiva di 200 mila euro, da ripartire tra i Comuni in base alle Convenzioni stipulate dai Comuni.
 
“A febbraio 2017 – spiega il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti – e’ emerso che il pagamento di questa somma non era mai stato effettuato. Dopo due anni di incontri, e’ arrivato il momento di chiudere questa situazione: i servizi sono stati erogati ai nostri cittadini? C’e’ tutta la documentazione che lo certifica? Bene, vanno pagati, cosi’ ha fatto il Comune di Buccinasco. Non importa se la ‘dimenticanza’ risale al 2010 quando al governo della citta’ c’era il centro destra, ne’ a mio parere se allora fosse inopportuno e improprio affidare quei servizi alla Pontirolo. Siamo gente per bene, i debiti vanno pagati”.
 
“Condivido la posizione del sindaco di Buccinasco – spiega Alessandro Quarta, componente del CDA della Fondazione Pontirolo nominato dal Comune di Buccinasco – e ricordo che all’unanimita’ tutto il Consiglio di Amministrazione ha deciso di chiedere ai Comuni di saldare quanto dovuto, anche su invito formale dei revisori dei conti”.
 
Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.