Buccinasco : Non comprare l’albero, crealo con materiale di riciclo!

È arrivato il tempo del Natale, delle decorazioni, del presepe e dell’albero di Natale.
Ogni famiglia ha la sua tradizione, chi non rinuncia al presepe e ogni anno compra un personaggio in più, chi invece ogni anno cambia il colore delle decorazioni dell’albero, chi usa ancora gli addobbi di quand’era bambino e chi addobba l’albero e la casa in modo sempre diverso, con l’aiuto anche dei propri familiari creando nuovi addobbi, ghirlande, candele.

Anche questo tema può essere affrontato nel rispetto dell’ambiente, con l’obiettivo di evitare gli sprechi,
stimolando il riuso. Un esempio bellissimo lo hanno dato in questi anni i ragazzi delle scuole primarie con i loro addobbi e lavoretti natalizi.

Nel 2016, per esempio, i ragazzi della scuola primaria Maria Ravizzini (Mascherpa) hanno creato alberi di Natale con le bottiglie di plastica, donati poi al Comune che li ha usati per abbellire e decorare l’atrio del Municipio, una bella idea che si può riproporre anche nelle case.

Le idee originali per creare un albero “ecologico” o altre decorazioni sono tantissime e la fantasia dei grandi e dei piccini può fare la differenza! Allora coraggio, proviamoci! Realizziamo i nostri addobbi o il nostro albero di Natale con il materiale che non ci serve più, evitiamo così di comprare una pianta destinata poi a perire o un nuovo albero di Natale artificiale.

Create il vostro albero di Natale Ecologico o il vostro addobbo (ghirlande, presepe, eccetera) e pubblicate la foto sulla nostra pagina Facebook! I tre più belli verranno premiati con 3 buoni da utilizzare per comprare materiale per abbellire il giardino, il terrazzo, il balcone o la casa (piante, fiori, vasi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.