Fibra ottica, rivoluzione tecnologica a Buccinasco (aggiornamento)

Entro l’anno il 75% delle unita’ immobiliari del territorio comunale sara’ raggiunto da Open Fiber, compreso il quartiere dei Musicisti. Dalla prossima settimana gli scavi coinvolgeranno le vie Vivaldi e Romagna

Buccinasco (6 novembre 2018) – Una svolta “epocale” per Buccinasco, nei prossimi mesi il 75% delle famiglie sara’ raggiunto dalla fibra ottica direttamente a casa. Un progetto realizzato da un privato, l’azienda Open Fiber, che ha ampliato il suo programma concordando con l’Amministrazione comunale di includere zone che altrimenti non avrebbero avuto accesso al collegamento super veloce a internet.
“Gia’ dai primi incontri con Open Fiber – spiega Cesare Di Lieto, consigliere delegato all’Innovazione tecnologica – abbiamo lavorato in sinergia per raggiungere entro l’anno il maggior numero di famiglie (arrivando al 75% di unita’ immobiliari). Delle oltre 12 mila unita’ censite, fino al mese di agosto Open Fiber ha coperto (e dato la disponibilita’ per la vendita ai diversi operatori) oltre 5 mila appartamenti e sta continuando i lavori per raggiungere altre 4 mila unita’ comprese le tante famiglie che vivono nel quartiere dei Musicisti, circa 2500″.
“Il progetto – conclude il sindaco Rino Pruiti – e’ privato e l’Amministrazione comunale non puo’ deciderne lo sviluppo. Fin dall’inizio, pero’, abbiamo seguito il programma degli interventi collaborando con Open Fiber in modo da poter raggiungere gran parte del nostro territorio, soprattutto le zone piu’ popolate. Sara’ una rivoluzione tecnologica importante soprattutto per quelle abitazioni che fino ad oggi potevano contare su collegamenti scarsi a internet. Ora avranno la fibra ottica direttamente a casa”.
Il programma dei lavori prevede, a partire dalla prossima settimana, nuovi interventi per completare la cablatura delle circa 2500 unita’ immobiliari che l’Amministrazione ha chiesto di aggiungere entro il 2018 al progetto presentato dall’azienda a inizio anno.
Si inizia – salvo cattive condizioni atmosferiche – da via Vivaldi e via Romagna e, sino a fine dicembre, si proseguira’ anche nelle vie Vittorio Emanuele, 1° Maggio, San Marino, Solferino, Scarlatti, Grandi, Resistenza, Modena, Don Minzoni, Dei Mille, Volturno, Lario, Vicolo del Laghetto, Bologna, Friuli, Isonzo, dei Gelsi, Platani, Roma, Manzoni, 2 Giugno, Bologna, Valtellina, Pisa, Trento, Val d’Ossola, Salieri, Stradivari.
Come prevede la convenzione stipulata tra azienda e Amministrazione comunale, Open Fiber e’ tenuta al ripristino degli asfalti, come gia’ avvenuto nelle vie (tutte o in parte) gia’ coinvolte negli interventi: Romagna, Vivaldi, Cherubini, Boito, Pergolesi, Guido Rossa, Aldo Moro, Indipendenza, Greppi, Crimea, Mascherpa, Marzabotto, Gobetti, Grandi, Calatafimi, Buozzi, Volturno.
Per conoscere il dettaglio dei numeri civici raggiunti dalla fibra ottica di Open Fiber, e’ possibile consultare il sito www.openfiber.it. Il termine dei lavori e’ previsto entro l’anno, salvo imprevisti tecnici o ritardi dovuti alle condizioni meteo.
Ufficio stampa Comune di Buccinasco

53 commenti

  • Resto MOLTO dubbioso sul fatto che entro fine anno ci sarà la fibra. Magari faranno i lavori, però poi ci vorranno altri mesi prima che la fibra sarà realmente attivabile. Gli scavi in strada sono solo il primo passo, ho amici a corsico che stanno ancora aspettando nonostante gli scavi li abbiano fatti in primavera.

  • el pret de ratanà

    (Wi-fi gratis nei Comuni, scatta domani il bando Ue per ottenere i contributi)

    Ma l’Illustre avrà fatto “Klik?”

    Non c’avrà dormito la notte col, ditino sospeso, per essere uno dei primi.

    Non ci deluderà vero! come la “fibra” che c’ha sfibrato e ci sfibra!

    Io ci ho sconnesso!

    Già è chiamano “Router Pruiti” perché a casa sua c’è WI FI gratis per tutti

    Accorrete a collegarvi copiosi!

    El pret de Ratanà (Monumentale della città campo 20 tomba 93A lato ovest)

  • No, perchè tutte le nuove nostre telecamere, varchi compresi, possono diventare hot spot wifi e le possiamo attivare senza l’aiuto di nessuno , riprova.

  • Perchè via Guido Rossa (parte in fondo numeri 20/22) non c’è la fibra ottica, l’hanno messa solo sulla
    Guido Rossa di Milano Più.

  • A me, Guido Rossa 14, Fastweb ha detto che c’è ma non possono allacciarmi perché la cabina è full! Chissà quando a sto punto..

  • Grazie dell’aggiornamento, speriamo coprano tutti i civici della mappatura indicata.
    Max

  • buongiorno, vorrei conoscere i tempi per la cablatura di via Isonzo, anch’essa entro l’anno?
    Grazie mille

  • el pret de ratanà

    Salvatore Aranzulla svela un trucco per farsi allacciare da Open Fiber

    El pret de Ratanà (Monumentale della città campo 20 tomba 93A lato ovest)

  • Ma qualcuno di via guido rossa 14 scala a b c per caso sta usando connessione in fibra con operatore infostrada ,o vodafone ?

  • In Via Vivaldi, la scorsa settimana sono stati effettuati degli scavi da parte di Open Fiber in prossimità di alcuni civici, mentre per altri, nonostante la segnaletica prevedesse i lavori, non sono stati effettuati.

  • Buongiorno ;mi perdoni Sindaco Pruiti ma in via Guido Rossa 14 il palazzo è cablato con Open Fiber ma i partner ( Wind Vodafone e 3 ) danno la loro copertura ma non possono terminare il lavoro di allaccio per un vincolo comunale ? Possiamo risolvere questa situazione ? Sono due senza linea fissa e Internet . Grazie

  • Daniele, non è un vincolo “comunale” ma tutta l’area dove lei vive è confiscata dallo stato in attesa di bonifica, quindi non si può scavare, speriamo un giorno di trovare una soluzione.

  • Buongiorno, volevo fare alcune domande a chi ha già affrontato la questione.
    Open Fiber ha raggiunto il condominio di via scarlatti 33, installando 2 tombini sul marciapiede esterno su un angolo del complesso.
    Premetto che il “condominio” è composto da 10 scale e 147 appartamenti, la scala più lontana dal punto in cui hanno installato questi tombini sul marciapiede esterno, sarà a distante 150 metri almeno.
    Quello che vorrei capire è:
    • I collegamenti interni al cortile del condominio per arrivare sotto alle scale li fa Open Fiber?
    • Se non li fa Open Fiber e deve farli un operatore, si accolla la posa di centinaia di metri di fibra?
    • Vista la situazione attuale non è che dai tombini di Open Fiber si andrà su rame all’interno del condominio?
    • Chi va contattato per allacciare la fibra fino a casa o collegarla al rispettivo tratto di rame? Il proprio operatore?

  • Davide fa tutto open fiber, dovete solo aspettare. Il rame non c’entra niente con la tecnologia di open fiber

  • Paolo Montresor

    Alessandro, i punti per noi fondamentali da capire della questione “condominio Scarlatti 33” sono diversi e i cartelli e transenne che erano presenti per i lavori sono stati rimossi tutti e non sono stati lasciati avvisi per altri lavori o richieste di lasciare libere determinate zone come già richiesto da Openfiber per i lavori fatti fino ad ora.
    Inoltre i lavori fatti fino ad ora sono stati a singhiozzo, 1 giorno si e 1 no…
    Il dubbio che abbiamo sia io che Davide in merito all’ultimo tratto in rame è lecito, in quanto personalmente conosco persone che abitano in altre cittadine limitrofe e mi hanno detto che i lavori svolti dalla stessa società sono stati limitati alla posa in strada, e gli ultimi tratti sono stati lasciati in rame.
    Ora io vado a fiducia su ciò che mi è stato riferito, e dopo aver visto questo stop ai lavori che ormai dura da diversi giorni, comincio a temere che ci sia una buona possibilità che si verifichi ciò che mi è stato riportato.
    Oltre a tutti questi interrogativi, davanti al condominio sullo stesso marciapiede c’è un altro tombino della vecchia SIP oltre a quello su cui hanno lavorato gli addetti di Openfiber, che non è stato toccato o raggiunto dalla posa della fibra. Qualcuno ne sa qualcosa? E’ un tombino “superfluo” ? Non è che a “fine lavori” qualcuno si accorgerà che ci sono 2 tombini con allacciamenti telefonici e di rete differenti che coprono 2 zone diverse per lo stesso condominio ?
    So che OpenFiber non è un azienda di giovanotti alle prime armi e non voglio fare il paranoico, ma non sapendo nulla sui lavori svolti (o in corso?) in quanto nessuno ci mostra il piano… i dubbi sorgono spontanei.

  • Open Fiber sta ultimando i lavori in viale Isonzo almeno per quanto riguarda gli scavi. Per chi ha già avuto questa esperienza, quanto tempo passa ai lavori di cablaggio della fibra all’interno del condominio?

  • Open Fiber sta effettuando gli scavi in viale Isonzo. Per chi ha già avuto questa esperienza, quanto tempo passa per il cablaggio della fibra all’interno del condominio?

  • Open Fiber sta effettuando i lavori di scavo in viale Isonzo. Per chi ha già vissuto questa esperienza, quanto tempo passa solitamente per il cablaggio della fibra all’interno del condominio?

  • Paolo chiunque ti abbia dato questa informazione semplicemente ha torto. Si sarà confuso con Telecom.
    La tecnologia gpon usata da open fiber non è compatibile con il rame, deve venire il tecnico a portare la fibra nel palazzo e poi quando ti abboni porta l’ONT nel tuo appartamento. Il rame non è compatibile con questa tecnologia. A breve passeranno i tecnici nei palazzi a mettere la fibra anche li

  • Confermo che anche in Vivaldi, gli scavi sono stati fatti a civici alternati, saltando qualche civico, nonostante la segnaletica indicasse i lavori…..sperem
    Open Fiber posa fibra FTTH fino al condominio.
    Quando si utilizza ultimo miglio rame per attivare il servizio, la Fibra arriva fino ai rack posizionati nelle vicinanze dei palazzi(connessione FTTS/FTTC), vi sono infrastrutture TIM e Fastweb in alcune zone del paese che consentono questa connettività, altre non sono coperte per problemi infrastrutturali della rete.

    Max

  • tenete conto che molti amministratori di condominio hanno rifiutato il permesso a open fiber, controllate e sollecitate, altrimenti salta tutto

  • è anche vero che open fiber contatta direttamente gli amministratori senza avvisare nessuno. ricordo anni fa quando metroweb (fastweb) aveva fatto gli stessi lavori: aveva messo un volantino sul portone di casa, così bastava che un condomino li chiamava e loro avevano l’autorizzazione ad entrare (per il diritto all’informazione, l’amministratore non può vietare l’installazione della fibra se un condomino la richiede).

  • L’amministratore del mio condominio in viale Isonzo 22 mi ha risposto che l’autorizzazione alla FTTH ad Open Fiber è stata data dal comune per tutti i condomini di Buccinasco.
    A questo punto chiedo al nostro sindaco se questa affermazione corrisponde al vero.

  • Maurizio, magari potessimo, come comune, decidere della proprietà privata… il tuo amministratore forse si riferisce a strade e marciapiedi, non a casa tua, come ci entro dentro il tuo condominio?

  • Sono assolutamente d’accordo su quanto Rino hai scritto, volevo solo la conferma.
    Grazie per la celere risposta.

  • ciao scusate ma sono arrivate in via Isonzo fino al 2? al mio civico non vedo scavi. si sono fermati a qualche civico precedente, sul lato opposto della strada.

  • Il mio amministratore ha detto che open fiber non lo ha ancora contattato. Se lo fanno, darà l’autorizzazione senza problemi.
    Il problema è che stanno ancora facendo gli scavi in strada, poi dovranno installare gli armadi, solo a quel punto potranno entrare nei palazzi per fare i collegamenti… ci vogliono ancora mesi.
    E ovviamente le promesse di open fiber di terminare entro fine anno si sono rivelate false… speriamo di avere la fibra almeno in primavera

  • el pret de ratanà

    Cari tecnici di Open Fiber, che ci raccomandate la vostra ADSL, e che mi consigliate, con fare saccente, come accendere il computer:
    “di infilare bene la spina nella ciabatta.” Come se steste parlando con un imbecille, sappiate che il pc continua a non accendersi ; e in più quando cammino mi fa male il piede.

    El pret de Ratanà (Monumentale della città campo 20 tomba 93A lato ovest)

  • Paolo Montresor

    Ho contattato l’amministratore per il condominio al 33 di via Scarlatti, ha detto che ha già dato tutti i permessi a procedere.
    Alessandro, grazie per le info, mi hai tolto parecchi dubbi.

  • Anche il mio amministratore in viale ISONZO 22 ha concesso i permessi a Open Fiber. Ora vediamo quali saranno le tempistiche di realizzo dei lavori interni.

  • prima o poi arrivera’, del resto sono solo 2 anni che aspettiamo 🙂
    Dubito fortemente che la copertura sia del 75%, Buccinasco è un comune a completamento, visto che è servito da altri operatori in FTTC.
    Quanto ai condominii, mi risulta che ogni pozzetto po’ servire 48 utenti, i pozzetti dovrebbero essere posizionati vicino ai pozzetti telecom o enel distribuzione, cosi da facilitare l’ingresso al palazzo evitando ulteriori scavi, il problema che vedo è arrivare ad ogni singolo appartamento.
    Ne vedremo delle belle 🙂

  • prima o poi arrivera’, del resto sono solo 2 anni che aspettiamo 🙂
    Dubito fortemente che la copertura sia del 75%, Buccinasco è un comune a completamento, visto che è servito da altri operatori in FTTC.
    Quanto ai condominii, mi risulta che ogni pozzetto po’ servire 48 utenti, i pozzetti dovrebbero essere posizionati vicino ai pozzetti telecom o enel distribuzione, cosi da facilitare l’ingresso al palazzo evitando ulteriori scavi, il problema che vedo è arrivare ad ogni singolo appartamento.
    Ne vedremo delle belle 🙂

  • quel che è certo è che il 2018 è finito e la fibra non è arrivata. i lavori li stanno facendo, gli scavi forse riusciranno a finirli entro fine anno, ma a qui ad aprire le vendite ce ne vuole parecchio.

    come volevasi dimostrare, open fiber ha preso in giro tutti quanti, anche qui 6 mesi fa diceva che i lavori erano fermi e di questo passo non avrebbero portato la fibra entro fine anno.

    doveva essere il 2017, poi il 2018… speriamo che il 2019 sarà l’anno in cui potremo dire addio a sta schifosa adsl

  • Anonimo, pensa che potevano non fare nulla, non hanno obblighi , agiscono per conto del governo, cerchiamo di essere pragmatici, prima il nulla , oggi arriverà la fibra, io ringrazio

  • C’è il piccolo particolare che ci stanno prendendo per i fondelli, almeno nelle risposte ufficiali che danno quando si compilano richieste nel format che hanno sul loro sito.
    In data 4 dicembre ho avuto risposta ufficiale dall’amministratore del 33 di via Scarlatti in cui diceva che i permessi sono stati dati già da tempo.
    Ieri sera 17 dicembre l’amministratore ha ribadito la cosa in assemblea condominiale aggiungendo che sta da tempo sollecitando i lavori.
    Oggi 18 dicembre mi arriva una risposta da openfiber ad una richiesta di stato lavori che ho fatto l’8 dicembre, in cui dicevano che stanno ancora aspettando i permessi dall’amministratore.
    Possiamo anche ringraziare per la fibra che ancora non vediamo… ma spero che il prodotto finale non sia dello stesso livello organizzativo che stanno dimostrando.
    Ho le varie mail salvate in caso di necessità.
    Buona serata a tutti

  • claudio muzzolon

    Buongiorno a tutti,

    Ieri 20.12.2018 ho appurato che stavano facendo i lavori (inserendo proprio la fibra di Open Fiber) all’interno di Via Guido Rossa.
    Io abito in Via Walter Tobagi e sto aspettando la fibra di Wind (FTTH) dal 20 settembre e sono un’azienda….;per questo mi sono già mosso con il Corecom 15 gg fa e sto aspettando il verdetto da questi millantatori (mi hanno venduto un servizio che attualmente non hanno…).
    Volevo chiedere al Sindaco Sig.Pruiti se la cablatura è prevista anche per Via Tobagi.

    Grazie per l’eventuale risposta

  • Ho saputo che in molti casi open fiber dichiara che il condominio non ha concesso l’autorizzazione anche se non è vero. Semplicemente non vogliono fare i lavori e prendono tempo. Ci sono palazzi che ufficialmente sono stati coperti a inizio 2018 e ancora non hanno la fibra perché open fiber non entra nelle cantine a portarla, giustificandosi dicendo che è l’amministratore che non vuole, anche se l’amministratore ha già dato il permesso e ha pure sollecitato i lavori.

    Più passa il tempo e più perdono serietà… Intanto noi continuiamo ad aspettare, meno male che ci avevano garantito la fibra entro fine anno.

  • in uno dei casi ho verificato io, amministratore aveva detto no perchè 4 condomini non volevano e così è finita

  • Ciao Rino, volevo dare due notizie:

    la prima è che in via friuli hanno ufficialmente aperto gli abbonamenti, io mi sono abbonato oggi con infostrada. Open Fiber non ha ancora portato la fibra nel palazzo, probabilmente aspettano di fare i primi contratti e poi chiedono l’autorizzazione all’amministratore.

    la seconda è che l’amministratore o i condomini non possono impedire ad open fiber di portare la fibra se un condomino la richiede, in quanto lederebbe il diritto all’informazione che è garantito per legge.
    Esattamente come quando uno attiva una nuova linea con telecom, escono i tecnici telecom e il condominio non può negare l’autorizzazione, anzi spesso manco la chiedono.

  • SI ALESSANDRO, MA SE GLI ALTRI CONDOMINI NON LO SANNO O NON GLI INTERESSA OPEN FIBER PASSA OLTRE

  • Rino questo è verissimo, però parto dal presupposto che chi viene a lamentarsi su questo blog, almeno prima si sarà informato sulla sua situazione e sui propri diritti.
    Magari ho troppa fiducia negli altri…

  • Buongiorno,
    avete un aggiornamento su Via Salieri? E’ l’unica via della zona, per quello che ne so io, che non è stata ancora cablata da Open Fiber.
    Grazie
    Saluti

  • Massimiliano mi sa tanto che sono fermi per le feste.
    Anche qui in Scarlatti hanno lasciato le cose a metà ormai da un mese e lavori in zona non se ne vedono.
    Speriamo che questo ultimo tratto riescano a farlo entro Natale 2019.

  • Da qualche giorno, Via Vivaldi civici dispari bassi sono raggiunti da Fibra ed è possibile attivare il contratto con Wind, Vodafone e 3 nonostate anche questa mattina siano in corso i lavori.

    E’ stata una lunga agonia ma alla fine ce l’hanno fatta.

    Grazie al sindaco che nel bene o nel male ci ha messo la faccia.

  • hanamichi2385, in realtà open fiber avrebbe ancora 4 mesi, avevano detto entro il primo quadrimestre 2019

  • Via vivaldi, ancora non terminata.
    Ai numeri bassi, civico 9, i lavori sono stati eseguiti a Dicembre, mi fa piacere che il condominio sia connesso.

    Da oggi sono ripresi gli scavi dal civico 15 in avanti, quindi rimaniamo fiduciosi per il completamento entro qualche settimana.

    Max

  • Scusate ma via Isonzo al civico 2?

  • Scusate abbiamo notizie per ma via Isonzo al civico 2?

  • Hanamichi2385 per informazione, quanto tempo ha impiegato Open Fiber dalla fine degli scavi a cabalare l’interno del condominio?

  • Via Cimarosa, traversa di via Vivaldi: a chi mi rivolgo per fare un contratto con Open Fiber?
    Se il contratto non si fa subito non sarà più possibile farlo? Luigi

  • Paolo Montresor

    Luigi, openfiber fa solo la posa su strada e fino ai locali contatori di ogni scala di un condominio, l’ultimo tratto di posa fino in casa e il contratto lo farai con Wind – 3 – Tim ecc ecc…

    Comunque Scarlatti 33 risulta raggiunta dalla fibra, ma i lavori per portare la fibra dalla strada alle varie scale del condominio non sono ancora stati fatti. Vediamo se entro fine mese ce la fanno a far combaciare la teoria con la pratica.

  • Via Romagna 32, purtroppo, ancora isolata (dalla fibra ottica, s’intende…)

  • @Maurizio dallo scavo di ancoraggio “principale” nel angolo della strada di fronte al palazzo (3 gennaio) sono venuti ad installare le centraline nei condomini ieri 14/01.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.