CELEBRATA LA PRIMA UNIONE CIVILE DI #BUCCINASCO

Questa mattina il sindaco ha rilasciato a due cittadini residenti l’attestato di “unione civile basata su vincolo affettivo”. Pruiti: “Emozionato e orgoglioso di aver rappresentato la comunita’ di Buccinasco per garantire il diritto alla reciproca assistenza morale e materiale”

Buccinasco (30 luglio 2018) – Tutelare le unioni civili al fine di superare situazioni di discriminazione e favorirne l’integrazione nel contesto sociale, culturale ed economico del territorio. Con questo obiettivo nel 2012 il Comune di Buccinasco ha istituito il registro delle unioni civili (due persone maggiorenni legate da vincoli affettivi coabitanti e aventi dimora abituale nello stesso Comune), garantendo così condizioni non discriminatorie per l’accesso alla casa e a servizi che riguardano sanità, formazione, trasporti, sport eccetera.

Oggi 30 luglio 2018 il sindaco Rino Pruiti ha rilasciato a due cittadini residenti l’attestato di “unione civile basata su vincolo affettivo”, come previsto dal regolamento approvato dal Consiglio comunale.
“Sono molto emozionato e orgoglioso – dichiara il sindaco Rino Pruiti – di aver celebrato questa mattina l’unione civile tra due cittadini di Buccinasco. Ho voluto presenziare personalmente per testimoniare il riconoscimento e la garanzia del diritto alla reciproca assistenza morale e materiale. Un diritto fondamentale al di la’ dell’orientamento sessuale, per cui come sindaco e come cittadino ho sentito il dovere di metterci la faccia e l’impegno”.
Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.