#BUCCINASCO: BILANCIO DI PREVISIONE, UN PROGETTO SOCIALE DI GRANDE VALORE

Approvato dal Consiglio comunale, l’aumento dei fondi per i servizi alla persona e l’istruzione, nuovi proposte per le famiglie e il progetto per una nuova struttura sportiva. E un grande obiettivo, realizzare una scuola superiore sul terreno inquinato dalla ‘ndrangheta in via della Resistenza

Buccinasco (21 dicembre 2017) – Progetti per le famiglie – per la casa e la neo genitorialità – manutenzioni straordinarie nelle scuole, la realizzazione di una nuova struttura sportiva nell’area dei campi Scirea. E un grande obiettivo annunciato dal sindaco Rino Pruti, costruire una scuola superiore nell’area di via della Resistenza inquinata dalla ‘ndrangheta.

Fra i primi comuni del territorio, il Consiglio comunale ieri sera ha discusso e approvato il Bilancio di previsione 2018, il documento di programmazione politica più importante per l’Ente. Un grande progetto sociale che disegna gli obiettivi dell’Amministrazione guidata dal sindaco Rino Pruiti.

“Raggiungiamo il primo importante obiettivo di questa Amministrazione – spiega il primo cittadino di Buccinasco – che da oggi comincia il suo percorso, in continuità con la gestione precedente ma cercando di osare di più e di attuare progetti innovativi e sperimentali per il bene della città e in particolare delle fragilità”.

Il buon andamento finanziario, la razionalizzazione delle spese e altri risparmi (dovuti per esempio al recupero di 700 mila euro dal mancato pagamento di tributi e alla nuova gestione dell’illuminazione pubblica) permetteranno anche per il prossimo anno di mantenere inalterate le tasse locali e i servizi a domanda individuale, già con tariffe tra le più basse del territorio.

Questa gestione virtuosa, inoltre, ha permesso di aumentare i fondi per l’istruzione e per i servizi alla persona (circa 120 mila euro in più rispetto al 2017) con nuove progettualità per affrontare in modo più sistematico e strutturale le nuove povertà e soprattutto l’emergenza abitativa con progetti di housing sociale da realizzare con soggetti del terzo settore, con una sorta di “agenzia dell’abitare”. Aumenta anche il sostegno alla neo genitorialità (da 5 mila a 30 mila euro) con il progetto di assistenza domiciliare gratuitacon personale competente per accompagnare le fragilità dopo il parto e nei primi anni di vita dei bambini. Insieme alle farmacie comunali inoltre si prevede di regalare un buono per tutti i nati del 2018 da spendere con prodotti per l’infanzia.

Importanti anche gli obiettivi per i lavori pubblici: oltre alle manutenzioni straordinarie per le scuole (a cominciare dalla copertura della primaria di via degli Alpini e della scuola dell’infanzia di via dei Mille agli interventi complessivi in via Tiziano), strade e marciapiedi, si comincerà a lavorare per la realizzazione di una struttura sportiva polifunzionale nell’ambito del centro sportivo Scirea con la riqualificazione anche di tribune, punto ristoro, campetti sintetici e skate park.

“Abbiamo anche un altro obiettivo ambizioso – ha annunciato infine il sindaco – cioè la realizzazione di un progetto di grande valore sociale: per il 2019 nel piano di alienazioni delle aree pubbliche abbiamo inserito l’area di via della Resistenza inquinata dalla ‘ndrangheta che necessita di una bonifica. Non abbiamo intenzione di costruire nuovi palazzi, noi qui vogliamo costruire una scuola superiore: un’opera di grande interesse pubblico dal grande significato anche dal punto di vista simbolico, alla mafia rispondiamo con la cultura e l’istruzione“.

“Ringrazio gli assessori e i consiglieri delegati – conclude il sindaco – per gli interventi di grande spessore che dimostrano l’unità di intenti e la chiarezza dei nostri obiettivi. Credo nella dialettica con l’opposizione responsabile e ringrazio i gruppi di Forza Italia e Movimento Cinque Stelle, non posso invece accettare il dialogo con quelle forze che propongono di tagliare fondi che abbiamo destinato a servizi importanti come la biblioteca o al trasporto dei disabili e agli anziani perché proprio loro e tutte le fragilità devono essere sempre la priorità della nostra Amministrazione”.

Ufficio stampa Comune Buccinasco

2 commenti

  • Anonimo

    ben fatto anche se a mio avviso bisognerebbe spendere qualcosa x la segnaletica orizzontale ad oggi quasi sparita in alcuni punti della città (strisce pedonali, segnali di stop)
    grazie comunque

  • C’è solo Pruiti…..e non è solo…..!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.