#Buccinasco: Illuminazione pubblica, al via la riqualificazione

Sono iniziati gli interventi per sostituire tutte le lampade stradali di Buccinasco con impianti a led e una maggiore efficienza energetica. I lavori, nell’ambito della nuova convenzione stipulata lo scorso giugno, dureranno circa tre mesi

Buccinasco (5 dicembre 2017) – Un risparmio energetico a regime del 63,17%, con l’installazione di 2.260 lampade con tecnologia led.

Sono iniziati i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica di Buccinasco, nell’ambito della nuova convenzione Consip (contratto stipulato dal Ministero dell’Economia sulla base di una gara effettuata a livello nazionale) che, dopo il riscatto dei pali da parte dell’Amministrazione comunale, ha stabilito di affidare sia la manutenzione (ordinaria e straordinaria) che la fornitura di energia elettrica alla ESCO (Energy Service Company) Citelum S.A. per un periodo di 9 anni.

La prima fase dei lavori, iniziata ieri, prevede appunto la sostituzione degli apparecchi di illuminazione stradale su tutto il territorio comunale. Domani la Giunta comunale, invece, approverà il secondo stralcio del progetto tecnico economico relativo alla sostituzione di apparecchi di illuminazione di arredo urbano e i proiettori.

“Mettiamo in pratica – dichiara David Arboit, assessore ai Lavori pubblici – quanto previsto dalla convenzione avviata lo scorso giugno, a conclusione di un percorso avviato negli anni scorsi con l’approvazione del Piano generale dell’illuminazione pubblica e l’acquisizione di tutti gli impianti di illuminazione”.

I primi interventi in via dei Lavoratori e nelle vie Buonarroti, per Rovido, Marconi, Romagna. Poi si proseguirà in tutto il territorio e si procederà anche con altri lavori per rendere sempre più efficiente il servizio: “Un grande passo avanti – conclude il sindaco Rino Pruiti – all’insegna del risparmio e dell’efficienza energetica, oltre che della sicurezza per tutti i cittadini. Una città ben illuminata è una città più sicura sia per la circolazione stradale sia come deterrente ad atti delinquenziali”.

Ufficio stampa Comune Buccinasco

8 commenti

  • tra i primi ad avere i fantastici nuovi lampioni a led… ma la connessione ad alta velocità no … niente fibra per via Romagna

  • speriamo sia la volta buona che anche la scuola di Robbiolo e parchetto adiacente tornino ad essere illuminati per la sicurezza soprattutto dei bimbi.

  • Bene, ho visto le prime installazioni in via dei lavoratori. Mi rimangono 2 dubbi “tecnici”. Laddove i pali sono quelli molto datati e quindi parecchio alti, verranno accorciati per sfruttare al meglio l’illuminazione led?
    Secondo dubbio: nei casi in cui ci siano marciapiedi adiacenti la strada vicino a centri abitati, verrà adottato il palo con doppia illuminazione strada-marciapiede? Tipo questi per intenderci: https://www.google.it/maps/@45.4143739,9.0768803,3a,75y,137.39h,97t/data=!3m7!1e1!3m5!1spW-BXCOVrCXPP7jhWXkRHA!2e0!6s%2F%2Fgeo1.ggpht.com%2Fcbk%3Fpanoid%3DpW-BXCOVrCXPP7jhWXkRHA%26output%3Dthumbnail%26cb_client%3Dmaps_sv.tactile.gps%26thumb%3D2%26w%3D203%26h%3D100%26yaw%3D80.19023%26pitch%3D0%26thumbfov%3D100!7i13312!8i6656?hl=it

  • Per ora si cambia “tal quale” sostituendo quelli danneggiati o troppo vecchi… poi il resto nella seconda fase

  • spero che i led in essere non siano di quelli dannosi alla salute.

  • lazzarini aurelio

    hanno installato le luci led sui pali in via degli alpini..ma o i led sono poco potenti o i pali troppo alti perche non illuminano niente e praticamente buio solo la rotonda tra via alpini e via garibaldi dove ci sono ancora vecchie luci arancio risulta illuminata….vedendo i pali a led al confine con milano si nota la differenza quelli della citta sono molto piu potenti come illuminazione ….
    tutto cio’ ieri sera in una serata senza nebbia …con nebbia in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e’ molto rischioso ….sarebbe il caso di fare una verifica ….notturna…saluti

  • Ciao a tutti,
    concordo con quanto dichiarato da Aurelio.
    Da quanto di mia conoscenza le lampade a LED hanno un cono di illuminazione diverso rispetto alle lampade al sodio.
    In altri termini per migliorare la resa è necessario con le lampade a LED abbassare l’altezza dei pali dato per scontato che i valore di “lumen” siano mantenuti costanti nel passaggio tra le due tecnologie.
    Chiedo cortesemente a Rino se può darci qualche ragguaglio in merito.
    Grazie.

  • Concordo con Aurelio e Marco: sono state sostituite le lampade in via Degli Alpini con i LED ma ci si vede di meno. Secondo me i LED sono stati messi di potenza inferiore (bisogna fare tutto a parità di lux ricevuti sull’asfalto, 1lux=1lumen/mq) ed inoltre i pali sono troppo alti per questi LED. Quindi a parità di lumen delle lampade/LED , più i pali sono alti, meno lux si ha al suolo, meno ci si vede.

    Rino: prova ad andare a Corsico, Via Degli Artigiani a vedere come funzionano bene i LED….
    Ciao !!

Rispondi