#Buccinasco, volontari al lavoro per completare il cangattile

tomejerrycangattile

Errante – Corbani – Pruiti

Buccinasco (Milano) – Procedono veloci i lavori di completamento del cangattile, la struttura che ospiterà gli amici a quattro zampe in attesa di adozione. Situato in via dei Lavoratori, il progetto è stato seguito da vicino da Anna Corbani e dalla sua associazione «Tom & Jerry» che da anni si occupa della cura e dell’assistenza agli animali.

Sabato 15 pomeriggio, sostenitori del progetto, volontari e amici degli animali si sono riuniti per dare una mano. Una gara di solidarietà e aiuto concreto per veder realizzare il sogno dell’associazione, coltivato da oltre dieci anni. Un progetto ambizioso, ormai vicino alla realizzazione.

«Non solo accoglienza per i nostri amici pelosi – racconta Anna Corbani – ma anche tante iniziative con la collaborazione di figure professionali. Pet Therapy, ma anche incontri con bambini, persone diversamente abili e malati di Alzheimer, laboratori e tanti appuntamenti per capire meglio il variegato mondo degli animali».

cangattilePresenti all’evento di sabato anche il sindaco di Corsico Filippo Errante e il vice sindaco di Buccinasco Rino Pruiti. L’area di diecimila metri quadrati, infatti, è di proprietà del Comune di Corsico, ma sorge sul territorio di Buccinasco.

di FRANCESCA GRILLO

Riproduzione riservata

4 commenti

  • el pret de ratanà

    Cangattile?? No grazie. Ce lo potevate risparmiare
    L’hinterland pullula di canili o gattili che dir si voglia,
    Ma Noi non potevamo essere da meno. Vero?
    E’ per il ”prestigio” di Buccinasco!
    Non potevamo sfigurare.
    Parte così un opera faraonica con 10.000 mq ceduti all’associazione T&J da parte del Municipio, in parte cementificata, limitrofa al Terradeo e al campo Sinti.
    (Chissà se ha avuto qualcosa da obbiettare “Apertamente.”)
    Mah!
    Cosa che non abbiamo potuto obbiettare a nostra volta, su questa decisione, voluta fortemente dal Vicesindaco senza consultarci.
    Decisioni cadute dall’Alto, per ingraziarsi i così detti “amici degli animali!” che votano. E che se potessero, farebbero votare anche i loro animali.
    Così facendo, l’Assessore all’urbanistica rompe una promessa, fatta a suo tempo, sulla non cementificazione del nostro territorio, tanto da Lui avversata.

    E’ purtroppo assiomatico; arrivati a questo, punto sarà difficile tornare indietro.
    Ma almeno, si pretenda che l’associazione T&J paghi un congruo affitto, per il terreno dato a disposizione, e L’ICI sugli immobili che va costruendo, datosi che l’entrate non gli mancano.

    Ps
    Vorremmo vedere per trasparenza anche la contabilità dell’associazione, ma questo è chiedere troppo??

    El pret de Ratanà (Cimitero Monumentale della città, campo 20, tomba 93 lato ovest)

  • el pret de ratanà, solo qualche appunto nel merito (che denota la tua ignoranza):

    a) non sono assessore all’urbanistica (lo è il sindaco);
    b) il terreno non è di Buccinasco ma di Corsico;
    c) ad oggi il comune di Buccinasco (purtroppo) non ci ha messo nemmeno un centesimo;
    d) L’Ente parco agricolo sud Milano, la regione lombardia, l’asl etc. hanno dato pareri favorevoli;
    e) prima li ci stava un inceneritore di carcasse animali, solo la bonifica è costata 600mila euro (pagato Corsico)
    f) il resto va bene

  • el pret de ratanà

    Vicesindaco,
    “non sempre le cose vanno come dovrebbero andarsene!”.

  • el pret de ratanà

    A proposito di kermesse:
    Ecco il primo Festival dello Stocco di Mammola a Corsico.
    Però sembra che non si farà al momento, ma non è ancora detto!
    Il sindaco Errante “scende dal banano!
    Ignaro,che la Kermesse era stata indetta dalle “famiglie” calabresi più in vista di Corsico e non solo

    “Non sapevo niente. Non spetta a me fare i controlli, (qui ci ricorda qualcuno (Sic!) se abbiamo dato il patrocinio significa che tutto era in ordine”.” La festa si farà, non ci vedo niente di male».

    Solo poche ore dopo, il dietrofront. Dovevano intervenire i Carabinieri con un esposto alla Prefettura, per bloccare la sagra;. A lui gliel’hanno spiegata dopo ma non s’è ancora capacitato,

    Che figura da “stoccafisso!
    Ps.
    Non vorremmo che sta “Kermesse” uscita dalla porta rientrasse dalla finestra, cioè a Buccinasco visto il vasto insediamento” d’altolocate famiglie” calabre, nel Nostro territorio..

    I miei punti di riferimento?
    Sono tutti interrogativi.

    El pret de Ratanà (Cimitero Monumentale della città, campo 20, tomba 93 lato ovest)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.