#Buccinasco: “ora la mobilità diventa ecologica”

CLICCA IMMAGINE PER INGRANDIRE E LEGGERE MEGLIOgiorno009

5 commenti

  • Bigbamboo

    Un encomio al nostro vicedelsindaco sotto questo aspetto tutto il nostro appoggio
    Sono queste le cose che io e Taracchi e tutti i ciclisti illuminati di Buccinasco e mondiali vogliamo sentire, e vedere realizzate.
    Promuovere la bici (magari con incentivi economici da parte del comune a chi la usa) con conseguente costruzione di nuovei piste ciclabili e la ristrutturazione di quelle già esistenti, spingere per l’auto prettamente elettrica( con Share’NGo siamo solo al primo passo) .
    L’auto elettrica è il veicolo del futuro (vedi il nuovo modello della Tesla; accelera da 0 a 100 km/h in meno di 6 sec con 350 km d’ autonomia. Siamo solo all’inizio. Consiglio di dare spazio solo a codeste e che via via, prendano posto ai cars sharing con auto a benzina.

    E se vorrà essere il futuro Sindaco Rivoluzionario, metta una data di scadenza a Buccinasco per le auto a benzina, ( diciamo il 2025-7 come in Nederland) dopo di che, sarà permesso solo l’acquisto di auto elettriche

    Vedremo se avrà gli “amenicoli”per farlo

    Bene! Meno alberelli e più bici e auto elettriche.

    Taracchi confessa al vicedelsindaco, che sei innamorato dell’Auto elettrica.
    “Si! Ma poi l’ho scaricata!”
    Ahaaanamo bene! Namo proprio bene.

  • RobeNORD

    BigBamboo sono d’accordo con te. Tesla ( 3 ) è l’auto del futuro, disponibile già da ora (Tesla S e X). Consiglierei al nostro ViceDelSindaco di portarsi avanti: visto che come tutti sanno le Tesla per il mercato del Nord-Italia vengono assemblate in Buccinasco (udite, udite !) perchè non mettere le colonnine di ricarica già da ora ? Basta toglierne 2 a Dorno, che sono inutilizzate e metterle da noi (Municipio e Chiesetta) , ma per favore non pensate di metterle in zona Terradeo….

    Ciao !!

  • Pingback: #Buccinasco: “ora la mobilità diventa ecologica” - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  • Luigi L.

    Avanti così, si fanno continui passi avanti, anche per quanto riguarda le auto a idrogeno, certo altra categoria ma l’obbiettivo è quello di avere emissioni inquinanti uguali a zero e salutare le sette sorelle sempre da più lontano sperando che non provochino guerre in giro per il mondo. Luigi L.

  • file:///C:/Documents%20and%20Settings/OPERATORE/Documenti/Downloads/14.10.15%20Tavolo%204-%20Report%20incontro%20MM4%20Tratta%20S.Cr-Deposito_2%20(1).pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.