#Buccinasco Stringiti alla vita

polis1Guida in stato di ebbrezza, mancato rispetto dei limiti di velocità, inosservanza della distanza di sicurezza, uso del cellulare/smartphone alla guida, inosservanza degli obblighi in galleria, effettuare manovre non permesse (sorpasso, cambio corsia), pneumatici usurati o sgonfi, non rispetto delle procedure di sicurezza dopo sinistri stradali. Sono le principali cause di incidenti stradali confermate dai dati Istat e rappresentate in 18 manifesti progettati e realizzati dalla Polizia locale di Buccinasco nella campagna “Stringiti alla vita”.

polisGli agenti Antonio Marotta e Corrado Macrì, con la supervisione del comandante Matteo Lai, hanno pensato a messaggi di alto impatto e realizzato le illustrazioni, talvolta fortemente provocatorie, destinando particolare attenzione alla sicurezza dei pedoni e alla guida in stato di ebbrezza. “Con questi manifesti esposti nell’atrio del Municipio e presto visibili nel territorio di Buccinasco in 40 postazioni – spiega il comandante Lai – vogliamo sensibilizzare tutti i cittadini e invitarli a prestare attenzione alla guida per la propria e altrui incolumità e per evitare sanzioni amministrative o ricadere in ipotesi di natura penale. All’attività di repressione dei reati, quindi, affianchiamo (e preferiamo) azioni di prevenzione e di educazione”.

9 commenti

  • http://80.22.63.196/statica/Il_Giorno_17set_Svolta-sicurezza.pdf

    La vera svolta in tema di sicurezza a Buccinasco : dai corsi operativi sull’uso delle armi in situazioni di pericolo reale …..al politicamente corretto di colla, fobici e art attack con i manifesti…….!!
    La chiamate prevenzione…ma io la prevenzione la voglio vedere con i Vigili in strada….operativi all’aperto a fermare chi guida con il cellulare in mano……non la capisco la vostra politica di voler evitare le sanzioni amministrative per violazione del codice della strada ( MULTE ).
    Avete paura di perdere consenso elettorale o pensate che in tempo di crisi ci sono pochi soldi e quindi multare è un castigo eccessivo….. ??
    Con i soldi ricavati dalle multe si possono fare tante belle cose……asfaltare le strade, fare nuove rotonde eliminando i semafori inutili, mettere in sicurezza i marciapiedi……

  • Roberto facciamo già quello che dici, altrimenti un milione e mezzo di euro di multe come entravano?

  • Devi dirmi quanti sono i soldi raccolti con le multe elettroniche da postazioni fisse e quanti con i Vigili in strada…..poi ne riparliamo…….

  • te l’ho già detto… diciamo metà e metà

  • Pingback: #Buccinasco Stringiti alla vita - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  • il professore

    Leggo il Pruiti da oltre un decennio, è indubbiamente uno dei migliori amministratori locali che abbiamo in Milano e provincia, sprecato qui ma a lui evidentemente piace così. Quello che più mi stupisce però, è la sua pazienza e la sua disponibilità totale con tutti, forse dovrebbe limitarsi un pochino e negarsi di più. Tanti saluti e tante belle cose.

  • Grazie professore troppo buono. “Diventa cio’ che sei” diceva F. Nietzsche

  • Il professore è troppo buono e forse anche “geloso”…..devi limitarti e negarti di più…..tè capì Best Local Administrator in Milan and province……???

    Io ho capito benissimo….

  • Ho visto sul BuccInformazioni a pag 8 e pag.9 le illustrazioni per la campagna alla sicurezza stradale . Dato che la campagna sulla sicurezza si aggiunge all’educazione stradale nelle scuole che gli agenti di polizia municipale praticano da decenni…..sarebbe stato bello coinvolgere le scuole di Buccinasco in modo tale che ogni classe si mettesse alla prova con un’illustrazione e premiare quella più significativa…..cosa da ripetersi poi ogni anno…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.