Buccinasco : Nuovi giochi per la scuola di via dei Mille

parco_giochi_530L’Amministrazione ha affidato il progetto per nuove strutture ludiche multifunzione per i bambini delle sette classi della scuola dell’Infanzia “Dei Mille”. L’assessore ai Lavori pubblici Rino Pruiti : “La nostra priorità sono i bambini e le scuole pubbliche. Il prossimo passo sarà un intervento al nido La Perla”.

Buccinasco (19 aprile 2013) – Dopo i nuovi giochi nei nidi di Robarello e in via dei Mille, in piazza Sorriso, al Parco Spina Azzurra e in altri spazi pubblici di Buccinasco, ora è la volta della scuola dell’infanzia “Dei Mille”. Dopo una gara tra vari operatori iscritti all’albo dei fornitori, l’Amministrazione nei giorni scorsi ha affidato il progetto per il posizionamento di nuove strutture ludiche multifunzione adatti ai bambini dai 3 ai 5 anni delle sette classi della materna in via dei Mille. Entro fine maggio verrà così completata l’area ludica della struttura con almeno quattro giochi in più rispetto a quelli già presenti.

“Lo abbiamo sempre detto e lo stiamo facendo – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Rino Pruiti – la nostra priorità sono i bambini e le scuole pubbliche. Per questo l’Amministrazione ha deciso di riparare giochi in cattive condizioni e aggiungerne nuovi sia nei parchi che nelle strutture scolastiche, in modo che i più piccoli possano divertirsi in modo sicuro”.

“Abbiamo previsto interventi al nido La Perla – continua Pruiti – dove divideremo gli spazi giochi del giardini con una rete plastificata, sempre per garantire una maggiore sicurezza e controllo dei bambini”.

Lo scorso gennaio il Consiglio comunale ha inoltre approvato il programma delle opere pubbliche per i prossimi tre anni che prevede lo stanziamento di 500 mila euro per la manutenzione delle scuole cittadine, lavori che vengono svolti in modo costante.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Un commento

  • Robè, sinceramente ? Lo era anche prima 😉 Ma non riesci mai ad attenerti all’argomento del post? A noi le questioni politiche nazionali ci frega poco, nemmeno i filosofi del nulla e i casi umani locali ci interessano, noi pensiamo a Buccinasco e BASTA !

Rispondi