BLOCCO DEL TRAFFICO? LA SOLITA PRESA PER I FONDELLI

Il sindaco PDL di Milano ha proposto un blocco del traffico di tutto il nord Italia per il 28 febbraio. Sembra che la proposta abbia avuto successo! Molti Sindaci di capoluogo di provincia hanno aderito, questa è la loro unica risposta al gravissimo dramma dell’inquinamento atmosferico delle nostre città.

Come si fa ancora una volta a prendere in giro i cittadini su argomenti così importanti, che hanno un impatto drammatico sulla salute, che rendono le nostre città sempre più schifose.

Nei fatti questi blocchi non servono a nulla e dimostrano la totale inefficacia delle politiche che fino ad oggi sono state realizzate da Formigoni e dai vari Sindaci PDL di Milano… venti anni di parole al vento.

Adesso si vuole bloccare per un giorno il traffico senza nessuna ipotesi di vere e efficaci politiche sulla mobilità sostenibile, quali ?

– rafforzamento dei servizi di trasporto pubblico locale e tariffa urbana per tutti i comuni della provincia di Milano!
– implementare le corse dei treni regionali
– realizzare percorsi di piste ciclabili al momento inesistenti
– un piano degli orari per lo scarico-carico merci e per gli altri eventi che creano traffico

Ma mentre in Lombardia – letteralmente – si muore di smog, loro propongono questo stupido blocco “elettorale” delle auto per Domenica 28 Febbraio, giusto per far credere che si stia facendo qualcosa.

Naturalmente poi ci saranno anche un sacco di deroghe per tutti, basta dare un motivo qualsiasi … pagliacciate!

Rino Pruiti
Candidato Verdi per elezioni regionali Lombardia
Consigliere comunale
Buccinasco Lombardia Padania… Italia?
www.rinopruiti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.