SONO SALVI I PARCHI DELLA LOMBARDIA… PER ORA!

parco Agricolo sud Milano BuccinascoAMMAZZAPARCHI IN RITIRATA BELLA VITTORIA, MA ATTENZIONE ALLE TRAPPOLE
E così anche questa volta l’emendamento 13 bis, quello che ormai tutti i cittadini conoscono come ammazzaparchi, è stato ritirato. La grande mobilitazione di associazioni, forze politiche e cittadini e l’ostruzionismo annunciato dall’opposizione in Consiglio Regionale hanno consigliato all’assessore al territorio Davide Boni (della Lega Nord) di ritirare la proposta. I Parchi per ora sono salvi, ma l’attenzione deve restare sempre alta. Quella di oggi è sicuramente una vittoria ma sarebbe un grave errore abbassare la guardia. L’assessore Boni ha infatti dichiarato che il contenuto del famigerato emendamento sarà trasferito nell’articolato della nuova legge sui Parchi atualmente all’esame. E questo intendimento non ci lascia tranquilli. Così la mobilitazione, così forte ed efficace negli scorsi mesi e giorni, deve essere rilanciata, perché la battaglia non è ancora definitivamente vinta.

Rino Pruiti
www.rinopruiti.it

Un commento

  • La grande mobilitazione di tutto il centrosinistra in Consiglio regionale, delle associazioni ambientaliste, di buona parte dei parchi lombardi, dei cittadini, degli urbanisti e dei sindaci ha costretto l’assessore Boni a ritirare l’emendamento “ammazzaparchi”, il provvedimento che avrebbe permesso alla Regione di dare l’ok ai progetti edificatori all’interno dei parchi anche se questi avessero espresso parere contrario. E’ una grande vittoria per Sinistra Arcobaleno e per tutti coloro che si sono opposti a un provvedimento che di fatto avrebbe aperto le porte allo smantellamento dei parchi lombardi, a cominciare dal Parco Sud Milano. Le aree protette lombarde vanno tutelate e promosse con attività compatibili con la cura del territorio e della biodiversità. Ora vigileremo affinché l’emendamento cacciato oggi dalla porta non rientri in futuro dalla finestra. I Consiglieri regionali Carlo Monguzzi (Verdi); Marco Cipriano (SD); Luciano Muhlbauer (Prc)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.