Buccinasco riparte, nuovi progetti per il Piano Quartieri

Oggi la Giunta comunale ha deciso di promuovere interventi di rigenerazione urbana nella piazza di via Guido Rossa, nella piazza dei Giusti in via Manzoni, nell’area verde di viale Lombardia e nell’anello compreso tra le vie 1° Maggio, via per Rovido, via Cadorna e via Pietro Micca
Buccinasco (20 gennaio 2021) – Inizieranno entro la fine di gennaio gli interventi di riqualificazione delle aree sportive di via Marsala e del parco Robarello, nell’ambito del Piano Quartieri, il progetto di rigenerazione urbana del Comune di Buccinasco, già avviato nel 2018. In via Marsala sarà realizzato un nuovo campo da basket mentre a Robarello è previsto un campo da gioco polivalente oltre a nuovi giochi per bambini e, interventi per l’illuminazione e per la realizzazione di eventi pubblici. 

Intanto questa mattina la Giunta comunale ha approvato una delibera per avviare la progettazione di nuovi interventi, attraverso un bando di gara per affidare a un professionista l’incarico di progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza. 
Le aree individuate sono la piazza del quartiere Buccinasco Più (via Guido Rossa), la piazza dei Giusti (via Manzoni), la piazza Mar Nero, l’area verde di viale Lombardia e l’anello compreso tra le vie 1° Maggio, via per Rovido, via Cadorna e via Pietro Micca

“Il Piano Quartieri – spiega Emilio Guastamacchia, assessore all’Urbanistica – nasce nel 2018 dal confronto con i residenti di zone da valorizzare. Un progetto di rigenerazione urbana che abbiamo inserito nel Piano di Governo del Territorio e abbiamo deciso di implementare destinando risorse per 400 mila euro nel Bilancio di previsione approvato lo scorso dicembre. Ai progetti già realizzati e approvati, ne aggiungiamo quattro in diverse zone della città, destinati a sportivi, bambini e famiglie”. 

“Diventerà il Parco Collodi dedicato alla fiaba di Pinocchio l’area verde di viale Lombardia – aggiunge Simone Mercuri, consigliere delegato a Sport e associazionismo – mentre sarà dedicato agli sportivi l’area del quartiere Rovido dove sarà realizzato un anello di running di 1,3 chilometri e saranno installate attrezzature sportive. In piazza Mar Nero abbiamo pensato a un campo di basket e sarà riqualificata interamente anche la pizza dei Giusti. Per la piazza di via Guido Rossa ci sono diverse ipotesi che saranno valutate insieme ai residenti”. 


Ufficio stampa Comune di Buccinasco

12 commenti

  • Angelo Testa

    Buongiorno volevo chiedere se è possibile aggiungere al progetto di via micca ,una area cani nel parco dove ci sono i giuochi dei bambini.Grazie e buon lavoro

  • Angelo, direi che ci sono già molte aree cani, sottoporrò comunque la richiesta agli uffici per una valutazione. I padroni dei cani devono essere consapevoli che la comunità spende per loro diverse centinaia di migliaia di euro di soldi pubblici, a fronte di nessuna tassa specifica

  • Anonimo

    Sig. Sindaco la ringrazio e continui così sta facendo un ottimo lavoro io in 50 anni non ho mai visto Buccinasco così bella. BUON LAVORO

  • maurizio

    grande sindaco

  • Robe del Nord

    Eccosì Sindaco, spendiamo per questi Kani e non solo (anche per i canigattili) diverse centinaia di migliaia di euro di soldi pubblici, a fronte di nessuna tassa specifica.

    Male! Malissimo

    L’animale, è altamente inquinante nel territorio, e ce ne sono troppi.

    “Cave canem Civis”!

    DEVONO PACARE anche loro per il suolo pubblico!!

    Io che li aborro, e con me la miriade che non tiene kane, devo sopportare, e partecipare mio malgrado in diluiti aggravi mascherati impreteribili.

    Pessima scelta dell’Amministratore.

    Questo vaso l’avete fatta fuori dalla volta.

  • IL Pilade

    Roba del Nord:

    “Se fossi gatto, miao. Se fossi cane, bao. Se fossi Sindaco….CIAO!”

  • Robe del Nord

    Sindaco ci voleva anche questa; con sti Kani ce n’è sempre una nuova: e stavolta chi pagherà? Ancora il Comune?

    “La vaccinazione di cani e gatti domestici potrebbe essere necessaria per frenare la diffusione dell’infezione da Sars-Cov.2. Questo il messaggio lanciato, dalle pagine della rivista Virulence, dagli esperti di virologia, malattie infettive e genomica dell’Università dell’East Anglia, l’Earlham.
    Avvertono che la continua evoluzione del virus negli ospiti animali, come gatti e visoni,e probabilmente anche nei kani, seguita dalla trasmissione in ospiti umani suscettibili, rappresenta un rischio significativo a lungo termine per la salute pubblica, suggerendo che la vaccinazione di alcuni animali domestici potrebbe essere importante per fermare ulteriormente evoluzione del virus ed eventi di “spillback”, o salto di specie.”

    Quindi, non potendo mettere la mascherina a queste specie di animali domestici (infettanti) che vivono nelle case e nei condomini, quando son fuori per i loro impellenti bisogni, sarà in via preventiva giocoforza l’obbligo a vaccinarli.
    Chi si rifiuterà, il Comune s’adoprerà col metodo Capralba, come per i visoni e cincillà.

    Sindaco, “non meniamo i kan per l’Aia” ma per Buccinasco….meniamoli!

  • RobeNORD

    Robe del Nord: ancora col mio alias , ma perché ti vergogni di venire allo scoperto, abbiamo un altro leone da tastiera…niente da condividere con me.

    Per i cani: sono il migliore amico dell’uomo, lasciali stare, si vede che sei solo: lo dico per te, fatti curare , ma da uno bravo !

    Ciao !!

    PS: Rino , avanti così…Non ragioniam di lor, ma guarda e passa (Dante A. : Divina Commedia) !

  • Robe Del Nord

    Egr. Robe Nord, faccio notare, che nel mio Nickname c’è un “Del” (particella Nobiliare) davanti a Nord, e questo tra Lei e Me, vorrà pur dir qualcosa.
    Son chi sono!
    Le faccio altresì notare, che nei suoi striminziti e deliranti post, non è mai propositivo, ne critico, ma ripetitivo;
    “leoni da tastiera… avanti così… citazioni a sproposito… etc..etc..) mai menzione d’un suo giudizio negativo.
    Solo bravo, nel magnificare lodare, plaudere, Sindaco e Amministrazione.
    Mi sovviene un unico termine (o più nello stesso) per definirla, e La prego, non se ne abbia a male:

    Lacchè, caudatario, o…. per non scivolare nel volgare.

  • IL Pilade

    Markese Robe Del Nor..do..re..mi faccio una canna!

    Mai tacchino s’era visto fare la ruota così spudoratamente nell’”Aia” di Buccinasco

    Si! ma poi anche con quella infelice ed efferata affermazione sui cani :
    “S’adoprerà col metodo Capralba, come per i visoni e cincillà.??” Perdio avevo appena mangiato!

    Meritevole senz’altro d’ una Supercazzola (prematurata)

  • L'Arrotino

    Torino, «Regolamento animali»:
    Divieto di detenzione di cani ai senzatetto di Torino!

    „ IL Comma22 del nuovo regolamento parla chiaro: “E’ vietato, su tutto il territorio del Comune di Torino, utilizzare qualsiasi specie animale, sia domestica-selvatica-esotica, nella pratica dell’accattonaggio”. Divieto di detenzione di cani ai senzatetto di Torino
    „ IL vigile che nota un senzatetto in compagnia di un cane, è libero di chiamare l’autorità preposta e farglielo portare via, e ricoverare al canile Municipale.“

    Ma Io andrei oltre per il Nostro Comune; “Comma 23”:

    “Chi venga acclararato, nel Nostro territorio, per consuetudine, nel non raccogliere le deiezioni dell’animale, (sia padrone che terzi); oltre alle sanzioni d’uopo, alla confisca dell’animale stesso, con la proibizione di detenerne in futuro.”

    Ah! Per chi non mi conosce:
    sono giovane adulto, non vaccinato

    L’Arrotino

  • Viper

    Sindaco, per favore occhio ai soliti ignoti che stanno cercando in tutti i modi di rovinare ancora di più la piazza del quartierie di Buccinasco + (che bella non è mai stata e troppe “porcherie” sono state fatte fin dall’inizio della costituzione di un supercondominio illegale) con inutili parcheggi e strane idee malsane. Visto che sono anni che viviamo un quartiere a metà con ancora in corso lavori di bonifica, sequestri vari ecc… Se è arrivato il momento di cambiare.. facciamo di tutto per migliorare e non peggiorare, porca miseria! Sui cani/gatti ecc… il problema sono sempre i padroni.. adesso che ci avviciniamo alla bella stagione.. chissà che bel canile all’aperto che ci toccherà sopportare grazie a coloro che si divertiranno a lasciare i cani in balcone ad abbaiare tutto il giorno a qualsiasi cosa che si muove.. non solo ma ci sarà un bel accompagnamento di antifurti che si attivano sistematicamente solo a guardarli oppure i giardinieri che (più o meno tutti i giorni) ci rallegreranno con i loro simpatici soffiatori di foglie rumorossimi.. ovunque sono stati sostiuiti da quelli elettrici .. ma no.. qui a Buccinasco continuiamo con quelli a motore dalle 8 del mattino.. bello il verde ma se deve diventare molesto anche no… neanche fossimo a Versailles ….. che felicità!
    Un residente del quartiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.