2 commenti

  • L'Umarell

    Signori, non spenderò che poche parole:
    Naufragata come sede vaccinale la Sala Conciliare; dove si poteva dunque approdare?

    A seconda dell’uzzolo Suo!

    Con l’inarrivabile suo più “alto conseguimento”. La distribuzione dei tamponi.
    Quest’”alta finalità”, è stata appunto raggiunta con la sponsorizzazione ubriaca del vero grande affabulatore.

    Una marpionata a detta di molti!

    Rimane comunque quel senso di inferiorità lampante nei confronti del Neo Sindaco di Corsico,
    Stefano Ventura, , che inopinatamente è fornito di veri Attributi Maschili, in quanto, per la sua Città, ha ottenuto l’apertura d’una sede vaccinale funzionale, contro una Regione avversa.

    Onde per cui:

    i tamponi a Buccinasco; e i vaccini a Corsico??

  • Anonimo

    Aimé i sindaci di qualsiasi colore, hanno al momento poco margine di azione sui vaccini.
    Quando partirà la vaccinazione di massa gli spazi si troveranno, al netto dell’organizzazione delle istituzioni preposte.

    Ma non dimentichiamo che la responsabilità di questo caos oltre del virus è degli adulti genitori dai 30 in avanti che fanno i negazionisti, lasciando i ragazzini liberi senza mascherina in ogni dove….nei parchi, nelle abitazioni, nelle case di campagna…

    Nel fine settimana anche nella comunità di Buccinasco, la mascherina era un tabù per alcuni adulti, nei parchi chi aveva la mascherina, compreso gli accompagnatori di cani, era lo straniero cattivo….
    Il migliore vaccino era la mascherina, ma ce la siamo giocata questa change per poter stare meglio.

    In attesa di capire quanti adulti faranno il vaccino, continuiamo ad andare a pranzo dai nonni, regalandogli qualche settimana di ospedale se va bene

    Già la responsabilità è sempre degli altri

    Ed in quella occasione ci saranno gli spazi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.